Agibilità, dribbling, velocità, tecnica. E’ Moussa Diaby, nuovo arrivato in casa Crotone. Arriva direttamente dal prestigioso club francese : Paris Sant German. Ha solo 19 anni e sembra già essersi inserito a pieno titolo e nel migliore dei modi nel super mondo calcistico.

“Sono venuto al Crotone per giocare, migliorare e vincere. Voglio vincere delle partite e fare esperienza nel calcio italiano. Conosco il Crotone, ha un buon allenatore e gioca un bel calcio. La Serie A è un bel campionato, si impara a giocare ed è molto difficile, può essere utile per il futuro“. Si presenta cosi , il francese arrivato in prestito al Crotone.

Lo hanno voluto, cercato, corteggiato e portato in Calabria battendo anche l’insistente concorrenza del Pescara. Seguito da mesi dal ds Ursino e dall’intera società rossoblù che hanno chiuso la trattativa, con i parigini , durante l’ultimo minuto di calciomercato.
Presentato pubblicamente ed ufficialmente nella giornata odierna da Raffaele Vrenna, Diaby, potrà immediatamente presentarsi davanti all’allenatore Walter Zenga che, senza alcun dubbio, non mancherà a sottoporlo alle continue sedute di allenamento.

Definiscono, il giovane calciatore, un ottimo acquisto e dotato di una marcia in più per iniziare a dare una svolta netta all’intero gruppo calabrese in vista delle ultime giornate di campionato.
Zenga potrà utilizzarlo nel suo ruolo ‘preferito’, l’esterno offensivo, e di conseguenza avere una scelta in più visti i tanti infortuni in panchina crotonese. Abile a muoversi sia a destra che a sinistra con la stessa facilità. Considerato uno dei migliori acquisti calabresi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here