Quello che scenderà stasera, nel campo del San Paolo, sarà un Napoli forte e sicuro di una nuova consapevolezza arrivata proprio nella giornata odierna.
La società azzurra conferma l’accordo trovato con il talento del neo promosso Benevento. Ebbene sì, durante la prossima sessione estiva di calciomercato , nelle sedute di allenamento con mister Sarri prenderà posto anche Amato Ciciretti.
Giungerà nello splendido capoluogo campano nel giugno 2018 a parametro zero.
Corteggiato già da tempo da Aurelio De Laurentis, l’attaccante da poco in serie A, era stato avvistato proprio lo scorso anno con il direttore sportivo Giuntoli.

Il romano classe ’93 andrà sicuramente a rinforzare il reparto offensivo prestando tutte le sue validissime doti al fianco di ‘Lorenzo il magnifico’ , dello spagnolo Callejon e del bomber belga Mertens.

Con già due reti segnate nel corso della stagione, Ciciretti rappresenta uno dei pilastri fondamentali del club campano. Da ricordare il preciso e perfetto calcio di punizione messo a segno nel suggestivo stadio della Juventus, mettendo la gara sul momentaneo 1-0.

Un mancino che spaventa le difese avversarie, una tecnica e un’elevata dose di qualità lo contraddistinguono da tutto il resto della banda.

Giovane, abile e spietato. Queste le caratteristiche più importanti del ventiquattrenne del Benevento che vedremo, fra qualche mese, in casa partenopea a giocarsi le sue migliori carte in competizioni di alto livello. Quelle che Ciciretti merita di vivere sulla pelle. Quelle che gli permetteranno di crescere e di migliorare per diventare un campione raro.

Da una recente dichiarazione, il calciatore ha palesemente espresso la sua stima e la sua ammirazione per colui a cui si ispira, suo idolo e concittadino, Francesco Totti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here