La linea del calciomercato della Juventus di quest’anno combina la volontà di far crescere i giovani della primavera e delle squadre giovanili con l’esigenza di prendere campioni già affermati per rimanere al passo con i top club europei: è per questo che al rinnovo di Vogliacco, difensore classe ’98, fino al 2021 si affianca la ricerca di giocatori come Lemar (sul quale però è in vantaggio l’Arsenal) o Soares (difensore del Southampton seguito anche dal Barcellona).

Il Bayern Monaco abbandona il pressing su Sanchez, l’attaccante cileno ha espresso la sua volontà di andare al Manchester City così il club bavarese ora vorrebbe trattenere a tutti i costi Douglas Costa rendendo più difficile il suo trasferimento in bianconero; un giocatore che potrebbe rimanere è invece Asamoah, che in caso di partenza di Alex Sandro (su di lui il Chelsea, PSG e Manchester City) potrebbe trovare più spazio all’interno della squadra. Continua la trattativa per portare Danilo alla corte di Allegri, il Real Madrid chiede 20 milioni per lasciare andar via il terzino mentre la Juventus è disposta ad arrivare a 15 ma le due società si potrebbe accordare a 18 milioni.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, Neto ha già trovato l’accordo con Valencia ma manca l’intesa con la Juventus che preferirebbe cederlo al Watford in quanto il club inglese offrirebbe 8 milioni + 2 di bonus (che è esattamente il prezzo stabilito dai bianconeri) mentre il Valencia arriverebbe a 5 milioni + 2 di bonus.

Il Cagliari è interessato a Mandragora, il giovane capitano della Nazionale Under 20 ha un contratto con i bianconeri fino al 2021 ma potrebbe andare in terra sarda per crescere mentre Beltrame, classe ’93 in forza al Den Bosch l’anno scorso, rimarrà in Olanda a giocare per i Go Ahead Eagles in prestito, squadra della seconda divisione locale.

Commenti