Dopo una fase di stallo il calciomercato della Juventus ritorna a pieno regime con l’ufficialità dell’acquisto di Matuidi: il centrocampista francese è stato nel mirino dei bianconeri fino da giugno e ora, grazie ad un blitz di Marotta a Monaco dove ha incontrato personalmente il giocatore insieme al suo procuratore, l’affare si è concretizzato per 20 milioni di euro + 10 di bonus legate alle prestazioni sul campo.

L’ex giocatore del PSG ha sostenuto le visite mediche oggi ma non potrà ancora essere presentato ai tifosi per via di un intoppo burocratico che ha fatto slittare la firma ma ormai sembra cosa fatta.

Sistemato il centrocampo, i dirigenti bianconeri sono alle ricerca di un difensore che sostituisca Bonucci e il nome più probabile rimane quello di Spinazzola che sta continuando ad allenarsi a parte in attesa che la società assecondi la sua volontà di trasferirsi a Torino: i dirigenti nerazzurri gli avevano proposto un rinnovo di contratto con raddoppio dell’ingaggio per trattenerlo ma l’offerta è stata rifiutata e ora c’è tensione con il difensore, la Juventus rimane in attesa e pensa anche di portare in bianconero già da questa stagione Caldara per sbloccare la situazione.

Altro nome per la difesa è quello di De Vrij, il difensore biancoceleste andrà in scadenza di contratto l’anno prossimo ma i rapporti difficili con la Lazio per il caso Keita rendono difficile il trasferimento, anche a fronte dell’offerta di 15 milioni di euro + 5 di bonus fatta dai dirigenti bianconeri; per quanto riguarda Keita, è rottura totale con Lotito: l’attaccante ha disertato anche l’allenamento odierno in preparazione alla prima sfida di campionato contro la SPAL dopo aver saltato anche la cena per festeggiare la vittoria della Supercoppa italiana e sembra proprio irremovibile.

Il nome nuovo è quello di Sokratis, il difensore del Borussia Dortmund ha ammesso di essere stato contattato personalmente da Allegri, che l’ha allenato ai tempi del Milan, ma la dirigenza giallonera lo blinda ed esclude una sua possibile partenza.

Per quanto riguarda il calciomercato in uscita, continua il pressing della Roma per Cuadrado: dopo il mancato arrivo di Mahrez Monchi vorrebbe portare in giallorosso l’ex centrocampista dell’Udinese e la Juventus sarebbe disposta a lasciarlo andare ma per non meno di 30 milioni; resta probabile l’addio di Asamoah direzione Galatasary anche se Allegri vorrebbe concludere l’affare Spinazzola prima di lasciarlo andare.

 

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here