Il calciomercato del Napoli negli ultimi giorni si è incentrato di più sulle cessioni piuttosto che sugli acquisti, il mancato arrivo di Berenguer ha scombussolato l’ambiente azzurro che ora più che mai vuole sbloccare alcune situazioni complicate per continuare la campagna acquisti; prima su tutte quella che riguarda Reina, lo spagnolo sta continuando a rifiutare numerose offerte soprattutto dall’Inghilterra (il Manchester City si era fatto avanti con un triennale da 1.7 milioni di sterline a stagione) in attesa di un colloquio chiarificatore con De Laurentiis, nel quale il portiere spagnolo potrebbe firmare il rinnovo di contratto.

La conseguenza dello stallo di Reina è il mancato trasferimento di Sepe all’Udinese, il portiere napoletano è intenzionato a rimanere e ad aspettare che venga definito il futuro di Reina; si complica quindi l’approdo di Pavoletti nel club friulano, anche se l’attaccante ex Genoa sarebbe disposto ad andare a Udinese in prestito con diritto di riscatto e con un ingaggio ridotto (che scenderebbe a 1.7 milioni a stagione) pur di ritrovare continuità di gioco.

Sfumato Berenguer, i nomi nuovi per il centrocampo sono quelli di Kovacic e Chiesa, il primo desidererebbe lasciare il Real Madrid sia per l’arrivo di Ceballos sia per ritrovare la titolarità e il suo primo desiderio sarebbe l’Italia dove viene seguito, oltre che dal Napoli, anche da Milan e Inter; per quanto riguarda il giovane centrocampista viola, la Fiorentina non ha preso in considerazione l’offerta azzurra di 20 milioni più i cartellini di Strinic e Giaccherini in quanto considerano il giocatore incedibile.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, l’agente di Zapata ha comunicato la volontà del suo assistito di cambiare maglia per trovare continuità di gioco e sul giocatore c’è l’interesse di Everton e West Bronwich Albion; nelle ultime ore il Genoa ha chiesto informazioni per Giaccherini che potrebbe andare nei Grifoni in cambio di Lazovic.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here