Dopo il clamoroso esonero del serbo mister Sinisa Mihajlovic dalla panchina granata, domani, ore 12.30, allo stadio ‘Grande Torino’, farà il suo esordio, da nuovo ct, l’ex allenatore di Napoli e Inter, Walter Mazzarri. Il nuovo arrivato sembra aver dato già una forte scossa all’intero ambiente torinese. A darcene conferma, o meno, sarà la prova di domani contro il Bologna di Roberto Donadoni.

La squadra neo-orfana di Mihajlovic, reduce dalla dura sconfitta in Coppa Italia nel derby contro la Juventus, affronterà una gara ben più diversa, in quanto diverso è lo stesso impatto del nuovo mister. Riuscirà, Mazzarri, a far risplendere un Toro, quasi, spentosi anche e soprattutto dopo l’ennesimo infortunio di Belotti? E, sarà capace, attraverso il suo lavoro, di far ricredere quel campionato che lo ha tenuto lontano dai campi italiani per ben tre anni?

Il grande assente, il gallo, sarà degnamente rimpiazzato, in attacco, dal solito tridente : Niang, Iago Falque e Berenguer. Dunque, il mister, dovrà affidarsi al 4-3-3 viste le pesanti assenze dei vari Ansaldi, Lyanco, Barreca, Ljajić e Edera.

I rossoblù, pronti a ripartire dopo la sconfitta casalinga contro l’Udinese, proveranno ad approfittare del delicato momento in cui versa il Toro. D’altronde è risaputo, il cambio di allenatore porta sempre una certa confusione all’interno dei club. Donadoni, quindi, vorrà cercare di far guadagnare punti e terreno ai suoi uomini e, per tale motivo, affida le sorti del reparto offensivo a Destro, Palacio e Verdi.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Niang, Berenguer. A disposizione: Ichazo, Rivoira, Moretti, Gustafson, Acquah, Boyè, De Luca, Sadiq. Allenatore: Walter Mazzarri.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Helander, Gonzalez, Torosidis; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Palacio. A disposizione: Da Costa, De Maio, Maietta, Taider, Falletti, Crisetig, Krejci, Nagy, Petkovic, Di Francesco.Allenatore: Roberto Donadoni

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here