Calcio, festa a Stamford Bridge: Chelsea ha un cielo sempre più blues

0
198
Fans unfurl a "Champions" banner ahead of the English Premier League football match between Chelsea and Watford at Stamford Bridge in London on May 15, 2017. / AFP PHOTO / Adrian DENNIS / RESTRICTED TO EDITORIAL USE. No use with unauthorized audio, video, data, fixture lists, club/league logos or 'live' services. Online in-match use limited to 75 images, no video emulation. No use in betting, games or single club/league/player publications. /

Mentre è in corso la partita con il Watford di Walter Mazzarri, il pubblico sugli spalti ha accolto i propri beniamini scesi in campo con cori di gioia, striscioni di ringraziamento ed una standing ovation dedicata totalmente ad Antonio Conte.

E non poteva essere altrimenti perché il percorso è stato davvero impervio e le critiche non sono mancate affatto, soprattutto in qualche momento della stagione che li ha visti perdere partite con avversari illustri, rischiando di minare le certezze guadagnate inizialmente con le prime tre vittorie consecutive, maturate ad opera del West Ham, Watford e Burnley.

Il campo però ha pian piano confermato l’empatia che ha saputo creare con il gruppo dei suoi calciatori e con l’ambiente, resistendo alle critiche piovute dopo qualche passaggio a vuoto, a cui ha risposto iniettando una dose di coraggio e temperamento ai suoi giocatori, che le hanno spazzate via lasciando spazio solo alle lodi tessute con altre innumerevoli vittorie.

Ora c’è la prova del nove con l’Arsenal e Conte è davvero chiamato a superarsi, con un double che lo porterebbe sul trono di Londra dritto dritto da Abramovich per un rinnovo contrattuale che aumenterebbe le ambizioni del club e del popolo blues.

La festa di fine campionato è iniziata e quella per l’FA Cup non è ancora stata preparata, ma dopo la gara con il Watford i giocatori avranno tre giorni liberi per riposare e recuperare un po’ di tranquillità staccando giustamente la spina.

Conte, invece, avrà l’occasione per riflettere più attentamente sul proprio futuro, perché da lui e dalla sua decisione si deciderà molto altro e forse paradossalmente questa sarà quella più difficile.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here