Calcio: calendario fitto di appuntamenti da qui al prossimo giugno 2021

0
225

Da qui al termine della stagione, il calcio torna assoluto protagonista in termini di palinsesto sportivo. Champions ed Europa League, seppur orfane delle squadre italiane, Roma al momento esclusa, proseguono verso le finali di Istanbul e di Danzica, che si disputeranno rispettivamente il prossimo 26 maggio per l’EL, mentre la finale di Champions League è in programma per sabato 29 maggio. Appena due settimane prima dell’inizio del campionato europeo di calcio, con l’Italia che esordirà a Roma il prossimo 11 giugno contro la Turchia. Prima però bisogna vedere come termineranno i cinque maggiori campionati di massima divisione europei. Ci troviamo davanti a scenari davvero nuovi, che mostrano come alcune dinamiche e gerarchie fondamentali stiano cambiando in questo momento.

Ligue 1 e Liga spagnola: chi vincerà il titolo quest’anno

Si parte dalla novità della Ligue 1, dove il Lilla primatista, seguito a strette raggio dal gruppetto composto dai campioni in carica del PSG, dal Monaco e dal Lione. In pratica dopo un lungo periodo di strapotere per Les Parisiens, il campionato di massima divisione francese sembra essere tornato a un livello di competizione molto agguerrito. Qualcosa di simili si sta verificando anche in Liga, con un ritrovato Barcellona all’assalto della testa della classifica temporaneamente occupata dall’Atletico Madrid di Diego Simeone. La cura Koeman sta producendo risultati e anche un ritrovato e ispirato Lionel Messi, sta guidando la squadra con fermezza e autorevolezza. Occhio però a dire che il discorso è legato al dualismo Atletico Madrid-Barcellona, visto che il Real Madrid di Zidane, appare una squadra pienamente ritrovata e in corsa, sia in campionato che in Champions League, dove con molta probabilità accederà in semifinale dopo aver battuto un sempre più spento Liverpool. Sembrava potesse esserci un gran finale in Bundesliga, con un inedito RB Lipsia a contendere il titolo al solito e solido Bayern Monaco, ma durante gli ultimi cinque turni il Bayern ha allungato, approfittando dei due passi falsi del Lipsia. Con molta probabilità il Bayern arriverà fino in fondo sia in campionato che in Champions League. Discorso valido in termini di calcio scommesse con le migliori quote, i pronostici e tutte le informazioni relative a questo avvincente finale di stagione 2020-2021.

Premier League e Serie A: differenze tra i due campionati in corso

 In Premier League la vittoria del Manchester City di Pep Guardiola sembra ormai al sicuro, visti i 14 punti di vantaggio rispetto alle dirette inseguitrici, Manchester United e Leicester City. Non pervenute Tottenham e Liverpool per la lotta al titolo, rispettivamente al sesto e settimo posto. Il Liverpool di Klopp pare aver smarrito la sua brillantezza delle passate stagione e questo è un vero peccato, visto il livello di calcio che aveva mostrato in Inghilterra e in Europa fino allo scorso anno. Resta da dire del campionato di serie A dove con molta probabilità saranno l’Inter di Antonio Conte e il Milan di Stefano Pioli a contendersi lo scudetto. Resta però molto aperta la qualificazione per le quattro squadre in Champions League, dove troviamo un gruppetto composto dall’Atalanta di Gasperini, dalla Juventus di Andrea Pirlo e dal Napoli di Gattuso, a cui si possono ancora aggiungere le romane. Roma e Lazio infatti non sono ancora fuori dal discorso Europa, con la Roma che è ancora in gara per l’Europa League e per un piazzamento utile per la prossima stagione.  

Commenti