Mentre i suoi compagni continuano a lottare in Liga, aspettando la finalissima di Cardiff con la Juventus, asfaltando ogni avversario che incontrano, Siviglia ultimo della lista, devastato con quattro goal e la solita doppietta di Cristiano Ronaldo, Gareth Bale prova a fare i miracoli per poter essere in campo il tre giugno.

Ed oltre alle terapie conservative di recupero muscolare, che lo ritraggono in piscina sul suo profilo Instagram, ha pensato addirittura di iniziare una dieta speciale consigliata dal suo staff medico, per favorire un recupero più rapido entro la fine del mese, utilizzando, contemporaneamente, una maschera particolare per migliorare il rendimento della resistenza polmonare.

E per uno che corre come lui c’è da giurare che tornerà più forte di prima, perché ora, più che mai, deve farlo contro il tempo per tornare ai livelli di qualche mese fa, quando insieme a Ronaldo e Benzema firmava reti ed assist decisivi.

Ma il nuovo regime alimentare è solo l’ennesima prova che testimonia la volontà di tornare ad essere nuovamente protagonista nella sfida più importante, perché lo stadio che la celebrerà sarà quello di Cardiff, dove lui, gallese puro sangue, è di casa e dove spesso ha firmato goal importanti per la sua nazionale, ottenendo la qualificazione ad Euro 2016 e chissà quella per il mondiale di Russia 2018.

Per il momento tanta fatica e tanta voglia di scendere in campo con i propri compagni, che per ora non lo stanno facendo rimpiangere, dandogli la speranza di recuperare al più presto dall’infortunio subito; e quella, più di tutte, di giocarla insieme nel suo stadio.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here