U.S. PIOBBICO 90: Paoloni, Aluigi Mi., Stocchi (9′ st Lerci), Pagnetti, Xhafa, Aluigi N., Aluigi Ma. (32′ st Porru), Aluigi L., Curati (28′ st Martinelli), Remedia, Aluigi A. (17′ st Gabrieli L.). A disposizione: Lerci, Gabrieli L., Martinelli, Porru. Allenatore: Benedetto Burani

A.S.D. CARPEGNA: Antonini, Archetto, Sarti, Marchini, Nonni, Crinelli, Lauretta Ma., Lazzarini, Lombardi Borgia, Bernardini (23′ st Diop), Salucci (29′ st Magistro). A disposizione: Barocci, Casarini, Magistro, Giovagnoli, Diop. Allenatore: Francesco Serafini.

Arbito: sig. Ricciarini di Pesaro

Reti: st Lauretta Ma. (rig.), st Gabrieli La. (rig.), st Lombardi Borgia

Note: recupero 0′ pt / 4′ st

 

PIOBBICO – I ragazzi di mister Serafini conquistano finalmente la prima meritata “vera” vittoria sul campo dello storico Stadio Comunale piobbichese per il terzo risultato utile consecutivo.

Nonostante la nostra posizione parziale in classifica non giusta per certi aspetti, si affrontavano le due compagini dei bassifondi con 2 punti per noi e 1 per i biancorossi.

Primo tempo avaro di bel gioco ma ricco di falli e interruzioni; 2 le occasioni degne di nota, entrambe per i carpegnoli e tutte e due da calcio piazzato: per primo ci pensa Lazzarini ad impensierire il portiere locale ma la sua conclusione è imprecisa e finisce a lato, pochi minuti dopo da posizione nettamente migliore ci prova Lauretta Manuel ma anche il suo tocco fa finire fuori la sfera. Si va dunque al riposo a reti inviolate.

Nella ripresa c’è una carica di orgoglio ambo le parti alla ricerca della rete del vantaggio. Riescono per primi i biancoazzurri grazie ad un penalty trasformato da Lauretta al quarto d’ora. Quattro minuti più tardi gli ospiti sono ingenui e concedono il rigore ai padroni di casa che non sbagliano. Parità dunque e tutto da rifare per gli uomini di Serafini che tenta con due forze fresche lo sperato raddoppio. In zona d’attacco l’esperto Bernardini lascia il posto a Diop e Magistro subentra a l’altro veterano Salucci. A questo punto la partita si accende e negli ultimi venti minuti le due squadre si trasformano completamente. Ed è proprio in questo momento che i carpegnoli capiscono che questa volta si può vincere. La determinazione e l’impegno ripagano infatti gli ospiti che trovano il vantaggio in una spettacolare azione partita dall’assist di Magistro che con un potente pallonetto attraversa la metà campo e si va a posizionare sui piedi di Lombardi Borgia, spedito sulla fascia abile a spedire in diagonale nell’angolino e facendo esplodere di gioia la tribuna e vendendo sommerso dall’abbraccio dell’intera panchina.

Con tenacia e sacrifici si riescono a raggiungere tanti traguardi…

Occhi già puntati al big match di domenica prossima, la sfida nella sfida, fra le mura amiche arriverà il Montecopiolo per il Derby del Monte!

Commenti