Negli ultimi giorni, in Belgio, dal Superior Taste Award di Bruxelles, organizzazione mondiale per la certificazione della qualità gustativa , è stata la meravigliosa Calabria ad uscirne vincitrice.

Un immenso riconoscimento vede protagonista l’acqua Fontenoce, valutata ‘eccellente’ da parte di ben 125 assaggiatori di livello mondiale. 3 sono state le stelle d’oro assegnate all’acqua calabrese per via del suo squisito gusto. Riconoscimento alquanto raro poiché proprio le tre stelle vengono assegnate esclusivamente a prodotti di profonda qualità che raggiungono il 90% del punteggio degli esaminatori, tra chef e sommelier.

Nel contesto , che vede ogni anno oltre 100 esperti provare e giudicare bevande e alimenti provenienti da qualsiasi parte del mondo, il sud Italia durante questa edizione ha ottenuto grandi risultati proprio grazie all’acqua minerale Fontenoce che sgorga nel Parco Nazionale della Sila. Zona montana di Calabria a quota 1238 metri sul livello del mare.
Una limpida acqua caratterizzata dalla totale assenza di arsenico , da poco sodio e da un basso contenuto di nitrati.

Il premio conquistato è stato ritirato a Bruxelles dal direttore commerciale Filippo Pascuzzo , e a Milano da Giuseppe Pascuzzo.

Si ricorda , inoltre, che Fontenoce era già stata precedentemente dichiarata ‘acqua della salute’ e indicata per la preparazione degli alimenti dei lattanti in quanto, a seguito di un’analisi svolta, risulta essere in perfetta concordanza con i requisiti scientifici e igienici.

Una delle tante squisitezze calabresi che vincendo il premio ‘itqi’ va ad affiancare nomi di alto rango come Heineken, San Benedetto, Birra Moretti e Fratelli De Cecco.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here