Caffè a base di funghi: caratteristiche e le marche migliori

0
465

Il caffè a base di funghi, è consigliato da molti nutrizionisti e medici di medicina funzionale. I funghi adattogeni hanno potenziali benefici: scopriamo cosa dicono gli esperti e le marche migliori.

Il caffè a base di funghi, ha veramente dei benefici?

“Esistono migliaia di specie di funghi e i loro presunti benefici vanno dal supporto della salute del fegato e del cuore al miglioramento dell’energia e altro ancora”, ha detto l’ allergologo e immunologo Heather Moday.  Mentre i benefici dei funghi differiscono in base al tipo, la ricerca sta ancora emergendo. Ecco alcuni vantaggi promettenti da considerare: forti proprietà immunostimolanti, funzionalità epatica e supporto del colesterolo. Inoltre una ricca fonte di  selenio, magnesio, zinco , tra gli altri nutrienti. Aiuta nel supporto cognitivo, compresa la memoria, la concentrazione e alla longevità. Optare per il caffè ai funghi può aiutare a bilanciare alcuni degli effetti collaterali indesiderati della caffeina, o addirittura aiutare a ridurre il caffè, se questo è uno dei tuoi obiettivi.

Cos’è il caffè a base di funghi?

Il caffè ai funghi è una bevanda scura che si ottiene dall’unione di funghi macinati e chicchi di caffè, miscelati insieme in parti uguali. I funghi utilizzati non sono quelli solitamente presenti nelle ricette culinarie ma sono funghi medicinali, considerati super food. Il più usato è il Reishi, o Ganoderma Lucidum, che oltre a possedere proprietà preziose per il benessere fisico, contrasterebbe anche gli effetti collaterali negativi della caffeina. Esistono però Mushroom coffee realizzati con miscele di altri funghi come Shiitake, Chaga, Criniera del Leone e Coda di Tacchino. A livello di gusto, il caffè ai funghi non si discosta molto da quello classico ma è leggermente più delicato.

Com’è fatto e come si consuma

Il caffè ai funghi si trova sotto forma di miscela solubile, preparato macinato o cialde, presso i rivenditori specializzati nella vendita di cibo bio o healthy, oppure online. Per prepararlo, i funghi vengono disidratati, macinati in una polvere fine e preparati per essere consumati, esattamente come il caffè tradizionale, con moka, macchina per l’espresso, macchine da caffè americano, metodi a infusione o altro. Il costo del caffè a base di funghi è circa il doppio di quello normale e questo deriva dal fatto che i funghi medicinali non sono presenti in grandi quantità in natura, quindi la loro coltivazione, lavorazione e commercializzazione è piuttosto difficoltosa.

Contenuto di caffeina nel caffè a base di funghi

Le miscele di caffè ai funghi contengono meno caffeina rispetto al caffè normale e il motivo è molto semplice: i funghi medicinali sono privi di questa sostanza. Questa ovviamente è una buona notizia perché, sebbene l’Organizzazione Mondiale della Sanità abbia dichiarato che sia possibile assumere senza pericoli fino a 400 mg di caffeina al giorno (4-5 tazzine), ridurne la quantità in circolo per il corpo è comunque positivo.

Caffè, cacao e curcuma: per iniziare bene la giornata

Il caffè a base di funghi: Fango/Wtr Starter Kit

La miscela racchiude chaga, reishi, criniera di leone e cordyceps organici. Il fondatore di Mud/Wtr ha creato questa bevanda funzionale per aiutare a ridurre la sua dipendenza dal caffè, promuovendo al contempo la calma e la concentrazione, quindi invece del caffè, contiene polvere di tè nero biologico. Per il gusto, c’è anche una miscela di spezie di cannella, curcuma, zenzero, cardamomo, pepe nero, noce moscata e chiodi di garofano. Si prepara con un cucchiaio di polvere e acqua calda o la tua bevanda preferita senza latticini. Ha un costo di 34,13 euro a confezione.


Cheerful Buddha Miscela di Caffè ai Funghi Chaga
Miscela di Caffè 100% Naturale ai Funghi

Caffè macinato a base di funghi: Four Sigmatic

Four Sigmatic ha una serie di diverse offerte di caffè ai funghi, tra gli altri ottimi prodotti. Gli esperti consigliano il caffè macinato con la criniera di leone. Il suo effetto di vasta portata sul cervello e la combinazione di chicchi di caffè Arabica biologici, del commercio equo e solidale e criniera di leone (più i funghi chaga) è pensata per aiutare a sostenere i livelli di energia e la prontezza, senza un crollo della caffeina. Si prepara come faresti con un normale caffè macinato, e costa 13,65 euro.

Caffè Deme + Cacao

Deme ha il sapore di un delizioso caffè moka, ma in realtà è pieno di ingredienti funzionali di provenienza strategica, tra cui una varietà di funghi medicinali. Questa particolare miscela presenta reishi, criniera di leone, maitake, shitake e coda di tacchino. Ha anche un caffè del commercio equo, cannella, cacao, pepe di Caienna e latte di cocco in polvere. Mescola, 140 gr di Deme con acqua calda. Il fungo medicinale Deme + Cacao ha un costo di 7,68 euro.

Earth & Star Black Black Cold Brew Coffee con adattogeni

Questo caffè ai funghi di Earth & Star è un’opzione fantastica. Presenta criniera di leone, cordyceps, reishi e chaga. Secondo il marchio, usano questa combinazione perché funzionano bene insieme per aumentare i benefici. Questa bevanda contiene anche L-teanina, un amminoacido presente nel tè verde, che ha proprietà  antistress. È prodotto in lattina, quindi è già pronto e costa 4.20 euro cadauna.

Daily Harvest Chaga + Latte al cioccolato

Sono piccoli baccelli di latte pronti da Daily Harvest. Questa opzione ha un mix di cacao biologico, funghi chaga, funghi reishi, cocco, vaniglia e un tocco di dolcezza naturale dello sciroppo d’acero. Inoltre, la loro nuova confezione per il latte è ora realizzata al 100% in materiale compostabile e riciclabile, realizzato con fibra rinnovabile a base vegetale. Estrai il baccello dal suo contenitore, mescola con una tazza del tuo latte preferito e servi caldo o freddo. Due confezioni costano 5.10 euro.

Il caffè a base di funghi: Taika

Utilizzando una miscela brevettata di cinque ingredienti adattogeni: teanina, ashwagandha , criniera di leone , cordyceps e reishi, Taika mira a offrire una bevanda mattutina facile da afferrare con più benefici rispetto al caffè tradizionale. Sono già pronte all’uso e una confezione di 12 lattine di Taika Black Coffee, costano 50,34 euro.

Caffè a base di funghi: Califia

La Califia può essere conosciuta per la sua ampia varietà di latte non caseario, ma ha anche una deliziosa selezione di caffè confezionato. Quest’anno hanno aggiunto alla formula, cordyceps e estratto di criniera di leone. Il caffè ai funghi non zuccherato Califia con Cordyceps e criniera di leone è  già pronto all’uso  e la confezione di sei lattine, costa 27,30 euro.

Considerazioni prima dell’acquisto

Come con qualsiasi tipo di integratore alimentare, è importante parlare con il proprio medico prima di aggiungere il caffè a base di funghi al tuo regime, in particolare se si sta assumendo farmaci o si ha una condizione di salute preesistente. Se si verificano effetti collaterali dopo aver bevuto caffè ai funghi, assicuratevi di consultare il medico. Inoltre, sebbene nessuno dei prodotti in questo elenco contenga zuccheri aggiunti o ingredienti artificiali, alcune opzioni sul mercato lo fanno, quindi è consigliabile controllare l’etichetta prima di acquistare qualsiasi caffè ai funghi preconfezionato.