Bugatti Chiron Super Sport: svelata la versione top

Versione speciale della Chiron, capace di ben 440 Km/h. Prime consegne nel 2022

0
300
bugatti chiron super sport

La velocità non è mai abbastanza per Bugatti, ed è da questa asserzione che nasce la versione più estrema della Chiron, la Super Sport. I numeri parlano da soli: 16 cilindri, 4 turbo, 1578 CV, 440 Km/h. Dopo varie speculazioni e avvistamenti di prototipi, la casa di Molsheim mostra finalmente la versione definitiva. La Super Sport è già in vendita, con una produzione limitata a 500 esemplari (di cui 300 già prenotati). Le prime consegne sono previste per i primi mesi del 2022, ed il prezzo di listino supera i 3 milioni di Euro!


Bugatti Chiron, avvistato un prototipo di Super Sport


Bugatti Chiron: com’è fatta la Super Sport?

La base di partenza è la Chiron di serie, con alcuni accorgimenti extra. Il muso anteriore ha molte feritoie, che le conferiscono un aspetto aggressivo e migliorano il flusso d’aria attorno alla vettura, con effetti positivi sul raffreddamento e sul carico aerodinamico generato. La meccanica parte dalla Chiron base, ma con diverse modifiche. Il W16 di 8 litri subisce interventi alle teste dei cilindri, ai turbocompressori, alla trasmissione, e alla pompa dell’olio. La potenza è di 1578 CV, che permette alla vettura di accelerare da 0 a 200 Km/h in poco meno di sei secondi. I cerchi hanno un design specifico, e sono equipaggiati con gomme Pilot Sport Cup 2 che la Michelin ha realizzato apposta per questa macchina. Gli interni hanno un taglio più sportivo, e non manca l’impiego di fibra di carbonio. La Super Sport pesa 30 Kg in meno rispetto alla Chiron base.

Sportiva ma non estrema

Con la Super Sport, la Bugatti vuole offrire ai clienti una Chiron più spinta, ma meno estrema. Infatti, questa macchina viene dopo la Super Sport 300+, versione ancora più prestazionale della stessa vettura. La 300+ nasceva infatti come la Bugatti più veloce di sempre, capace di raggiungere le 300 mph (480 Km/h). Con la Super Sport, la casa di Molsheim vuole offrire un’esperienza simile, ma senza rinunciare alla fruizione “quotidiana”. Rispetto alla 300+, veloce si ma troppo estrema, la Super Sport propone performance un po’ meno elevate ma la stessa comodità e lo stesso lusso che ti aspetti da una Bugatti. E anche con una maggiore accessibilità: la 300+ infatti è stata prodotta in sole 30 unità, mentre la sorella più “tranquilla” sarà replicata 500 volte. E sta andando a ruba, come dimostrano le sole 200 auto ancora rimaste in vendita. Affrettatevi, se ne volete una!