Non è la prima volta che a Brescia in via Milano suonano le sirene della polizia, per adolescenti ubriachi, prostituzione, o risse nel cuore della notte.

Intorno alle 23:00 un uomo con una mazza tra le mani, ha distrutto i finestrini di una macchina parcheggiata, il chiosco di un fioraio e pure una pensilina dell’autobus. Fino a quando i carabinieri lo hanno immobilizzato e arrestato.

Protagonista della vicenda un Pachistano di 22 anni che fino a ieri era sconosciuti alla giustizia. Ancora ignote le motivazioni della follia dell’uomo.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here