Brescia – Donna travolta nel parcheggio del centro commerciale Campo Grande

Travolta nel parcheggio, è in fin di vita: test di alcol e droga per chi l'ha investita

0
234

La donna, una 36enne di casa a Rovato, è ricoverata in prognosi riservata al Civile di Brescia. Il 42enne che era al volante dell’auto che l’ha travolta sarebbe risultato positivo ai test precursori per valutare la precedente assunzione di alcolici o stupefacenti.

Investita da un’auto nel parcheggio del centro commerciale Campo Grande di Brescia, ora lotta per la vita in un letto dell’ospedale Civile di Brescia a causa delle gravi ferite rimediate alla testa. Le condizioni della donna, una 36enne di casa a Rovato, sarebbero stabili, ma è ancora presto per dichiararla fuori pericolo. Le prossime ore saranno quelle decisive.

L’uomo che era al volante dell’auto che l’ha travolta, un 42enne di Gussago, è stato invece sottoposto ad analisi approfondite per valutare l’assunzione di alcol e stupefacenti. I test rapidi effettuati dalla Polizia Locale di Brescia, che indaga sull’incidente, avrebbero infatti dato esito positivo. Serve tempo per avere certezze sulle condizioni psicofisiche del 42enne: si deve attendere ancora qualche giorno per conoscere i risultati degli accertamenti di laboratorio.

Tutto è accaduto nel primo pomeriggio di lunedì a pochi metri dall’ingresso del negozio di bricolage Leroy Merlin. La dinamica è ancora tutta chiarire, ma una cosa è certa: la donna ha battuto la testa sul paraurti dell’auto (una Fiat Sedici, ora sotto sequestro) ed è stata sbalzata a terra. Stando al racconto di alcuni testimoni, pare che la 36enne si fosse chinata per raccogliere uno scontrino, quando è stata travolta dalla macchina che stava svoltando. 

Le condizioni della giovane donna bresciana sono apparse subito gravissime: soccorsa dai sanitari del 118, giunti a bordo di un’ambulanza e di un’auto medica, è poi stata trasferita d’urgenza al Civile, dov’è tuttora ricoverata in prognosi riservata. “

Commenti