Brasile: manifestazioni per impeachment di Bolsonaro

Decine di migliaia di persone hanno marciato in oltre 200 città per chiedere l’impeachment del presidente per la cattiva gestione della pandemia

0
625
Brasile: manifestazioni

In Brasile decine di migliaia di persone hanno preso parte alle manifestazioni per chiedere l’impeachment del presidente Jair Bolsonaro. Le proteste si sono svolte in oltre 200 città brasiliane. Bolosnaro è sotto accusa per la disastrosa gestione della pandemia di coronavirus. Secondo recenti sondaggi, il 57% dei brasiliani sostiene l’impeachment del presidente.

Brasile: manifestazioni contro Bolosnaro?

Decine di migliaia di persone hanno preso parte alla protesta, in oltre 200 città brasiliane, per chiedere l’impeachment del presidente Jair Bolsonaro. Il presiedente è sotto accusa per la catastrofica gestione della pandemia di coronavirus che in Brasile ha provocato quasi mezzo milione di vittime.  Si tratta della mobilitazione anti-Bolsonaro più grande dall’inizio della pandemia.

Le parole dei manifestanti

Tra i manifestanti sono presenti cittadini di ogni età ed estrazione sociale. Silvia de Mendonça, 55enne attivista dei diritti umani che ha manifestato a Rio, ha dichiarato al Guardian: “Oggi è un momento decisivo nella battaglia per sconfiggere l’amministrazione genocida di Bolosnaro”. Mentre Osvaldo Bazani, un parrucchiere 48enne che ha perso il fratello minore per Covid, ha affermato: “Non possiamo perdere altri brasiliani, dobbiamo scendere in piazza ogni giorno fino a quando non cadrà il governo”. Luiz Dantas, 18 anni, ha detto: “Il colpevole di questa catastrofe ha un nome e un cognome”, riferendosi al presidente di estrema destra che ha sempre etichettato il coronavirus come una “banale influenza”.

Irene Grether, una psicoanalista di 69 anni, ha detto che due parenti sono morti a causa dell’inerzia del suo governo. Ha affermato: “Questo governo è più pericoloso del virus”. Sua nipote Ana Paula Carvalho ha invece detto che Bolsonaro dovrebbe essere portato davanti al tribunale penale internazionale dell’Aia per i crimini contro il popolo brasiliano. Ha quindi affermato: “Bolsonaro è una tragedia brasiliana”.

Bolsonaro si difende, ma i brasiliani sono stanchi delle sue bugie

Bolsonaro ha sempre difeso la sua risposta alla pandemia, sostenendo che la sua ostinata opposizione al lockdown sia progettata per aiutare i brasiliani e per creare posti di lavoro. Tuttavia i sondaggi mostrano che la rabbia tra i brasiliani per la gestione della pandemia da parte del presidente sta crescendo. Secondo i sondaggi, infatti, il 57% della popolazione ora sostiene l’impeachment per Bolosnaro. Inoltre il Congresso ha aperto un’inchiesta per analizzare la disastrosa risposta di Bolsonaro alla crisi della salute pubblica. L’inchesta sta portando a rivelazioni dannose per il suo governo che vengono trasmesse al telegiornale.   


Leggi anche: Brasile – Bolosnaro sostituisce sei ministri