Gli ospedali in Russia senza mascherine

Numerosi ospedali in Russia stanno attraversano una tragica situazione. Non ci sono mascherine e i medici continuano ad ammalarsi. Solo pochi di loro hanno il coraggio di denunciare l'accaduto

0
254
Gli ospedali in Russia senza mascherine

Gli ospedali in Russia si trovano senza mascherine. Le strutture sanitarie russe sono spesso vecchie e mal equipaggiate. Per questo motivo, man mano che il virus si diffonde nella nazione, sono proprio gli ospedali a diventare i focolai delle infezioni. Il numero di operatori sanitari che si ammalano e muoiono continua ad aumentare.

Il presidente Putin ha ammesso che c’era una carenza di protezioni e ha ordinato un aumento della produzione. Eppure, molti operatori sanitari russi hanno paura di lamentarsi pubblicamente per l’assenza di mascherine sul luogo di lavoro.

La BBC ha intervistato numerose infermiere. Le risposte sono state più o meno le stesse per tutte. La prima ha iniziato l’intervista dicendo di avere la febbre. La seconda ha detto di avere troppa paura per lamentarsi. Ha continuato raccontando di un inserviente che è stato licenziato dopo essersi lamentato con la procura.

Eppure, qualcuno ha ancora il coraggio di denunciare gli avvenimenti. Numerosi medici e infermieri hanno cominciato a chiedere aiuto tramite dei video condivisi online. ” Aiutateci a proteggere le nostre vite e la nostra salute” dice un’infermiera su internet.

Un’altra intervistata ha affermato che il suo staff è stato accusato di tradimento e di calunnia contro il loro sistema sanitario, dopo aver denunciato gli accaduti.

Putin perde consensi

Solo il 2 maggio, i casi in Russia sono stati 10.633. In totale, i contagi della nazione sono più di 134 mila. Tra questi c’è anche il primo ministro Mikhail Mishustin. Durante l’epidemia, la popolarità del presidente Vladimir Putin è progressivamente calata. Da febbraio a marzo è passato dal 69% al 66% dei consensi. Un altro sondaggio invece, mostra che solo il 28% delle persone ha nominato Putin quando le è stato chiesto chi fosse il suo politico di fiducia.

Numerosi altri leader europei hanno visto la loro popolarità aumentare durante questa crisi. Tra questi troviamo il Francese Emmanuel Macron e l’italiano Giuseppe Conte. Non solo la popolarità di Putin non è aumentata, ma ha addirittura attraversato un costante declino.

Commenti