Bonelli ed altri editori regalano fumetti gratis durante la quarantena

La Sergio Bonelli Editore, la Panini e la casa editrice di Diabolik hanno deciso di alleggerire la nostra quarantena: ecco quali opere saranno disponibili.

0
1997
fumetti

Sono molte le iniziative di vari enti ed aziende per aiutare le persone a fronteggiare la quarantena a cui saremo tutti obbligati nelle prossime settimane: vi abbiamo già parlato della cineteca di Milano che ha reso disponibile in streaming gratuito il suo intero catalogo, e anche di qualche idea più “colorita”, e quelli citati rimangono soltanto esempi di una macchina che sta funzionando meglio di quanto ci si potesse aspettare. Ad aggiungersi all’elenco di intrattenitori che concederanno parte dei loro prodotti gratis e telematicamente c’è ora anche la Sergio Bonelli Editore, che ha deciso di concedere il download gratuito dei PDF di alcuni suoi fumetti storici.

Ecco quali fumetti saranno resi disponibili

L’idea della Bonelli in questo senso è quella di rendere disponibili i PDF dei numeri 1 di svariate sue opere: nell’elenco troviamo i suoi più grandi cavalli di battaglia come “Tex”, “Zagor”, “Dylan Dog”, “Martin Mystere” e “Julia”, ma anche materiale più recente come “Morgan Lost” e “Dragonero”. Ciascuna opera sarà pubblicata sul sito ufficiale dell’editore a partire da una data precisa: ecco l’elenco delle pubblicazioni previste.

23-marTex Classic 1 “Il totem misterioso”
24-marZagor Classic 1 “La foresta degli agguati”
25-marMister No 1 “Mister No”
26-marMartin Mystère 1 “Gli Uomini in Nero”
27-marDylan Dog 1 “L’alba dei morti viventi”
28-marNathan Never 1 “Agente Speciale Alfa”
29-marJulia 1 “Gli occhi dell’abisso”
30-marCassidy 1 “L’ultimo blues”
31-marDampyr 1 “Il figlio del diavolo”
01-aprMorgan Lost 1 “L’uomo dell’ultima notte”
02-aprOrfani 1 “Piccoli spaventati guerrieri”
03-aprDragonero 1 “Il sangue del drago”
04-aprIl Commissario Ricciardi “Dieci centesimi”
05-aprLe Storie 1 “Il boia di Parigi”

Non solo Bonelli

Oltre alla Bonelli, anche altri editori hanno compiuto scelte simili recentemente: un esempio è la Astorina, casa editrice il cui nome è forse poco noto ma che produce da decenni uno dei fumetti italiani più famosi, “Diabolik”. Proprio diversi numeri dell’opera dedicata all’ingegnoso ladro ed alla sua compagna Eva Kant sono stati resi disponibili sul sito ufficiale della casa editrice, con un proposito identico a quello della Bonelli, e tale operazione resterà disponibile fino al 10 aprile. Una scelta identica è arrivata anche da parte della Panini, che ha già reso disponibile il download gratuito delle seguenti opere:

  • Contronatura (1)
  • CTRL-Z (1)
  • Gurt (1)
  • Nomen Omen (1)
  • Space Opera (1)
  • Il manuale dell’idiota digitale
  • L’uomo delle valigie
  • Nomen Omen 0
  • Space Opera – Il giorno dell’indipendenza
  • Cinque allegri ragazzi morti (0-9)
  • David Murphy – 911 (0-4)
  • Nirvana (0-6)
  • Somnia – Artefici di sogni (1-4)
  • Life Zero (1-3)