Bomba ciclonica californiana: un’ondata di distruzione a Nord della California

0
265
Bomba ciclonica californiana

Bomba ciclonica californiana: un’ondata di distruzione, strade impraticabili e mancanza di elettricità. Domenica il tempo è cambiato nel nord della California. 

Bomba ciclonica californiana: Gli abitanti hanno lottato con la bomba del ciclone: ​​frane, tempeste e piogge e venti molto forti. Prima del suo arrivo, gli esperti hanno avvertito che potrebbe verificarsi una “pioggia storica”.

Una bomba ciclonica è un sistema di pianura accompagnato da forti piogge e raffiche di vento. Durante questo fenomeno, la pressione può scendere di almeno 24 ettopascal ogni giorno.

Bomba ciclonica californiana. Allerta alluvione emessa

I servizi di emergenza della California hanno emesso avvisi di inondazioni in alcune aree in relazione alla bomba ciclonica, tra cui Contee di Marin, a nord di San Francisco e parti del fiume Napa, riporta Reuters .

Forti raffiche di vento hanno causato interruzioni di corrente nella zona di Sacramento. La tempesta ha abbattuto i pali dell’elettricità, distrutto automobili, abbattuto alberi e bloccato le strade. I residenti hanno cercato di proteggersi con sacchi di sabbia dagli effetti di fenomeni meteorologici avversi , e sono stati creati anche centri di evacuazione. Il Sacramento Ambulance Service ha twittato: “Ricorda: non correre mai sull’acqua stagnante! Torna indietro e non annegherai!”

Un forte vento ha ribaltato anche un camion sul ponte Richmond-San Rafael nella Baia di San Francisco. A causa di numerose frane, una sezione della Strada Statale 70 nelle contee di Butte e Plumas è stata chiusa perché la strada era impraticabile.

Meteo d’Autunno con vento di scirocco alluvioni lampo

Nubifragi e alluvioni lampo: previsioni da paura tra la Calabria e la Sicilia

Novembre promette sorprese neve in vista ecco con quali scenari

“Questa mattina abbiamo avuto diverse collisioni con veicoli galleggianti, alberi caduti e strade allagate”, ha detto su Twitter l’ufficio della pattuglia autostradale di Oroville. “Se puoi stare a casa oggi e ritirarti dalla strada, fallo. Se sei in viaggio, stai particolarmente attento”, è stato avvertito.

Anche le strade statali 16 e 20 sono state chiuse a causa di frane nelle contee di Colusa e Yolo.

Il cambiamento climatico renderà le tempeste più forti?

Secondo il documento del governo “Politica ecologica statale” a seguito del cambiamento climatico”, sarà possibile osservare venti sempre più forti, e persino i conseguenti tornado e fulmini accidentali, che possono influenzare in modo significativo, tra l’altro, l’agricoltura , edilizia e infrastrutture per l’energia e i trasporti” .

Gli scienziati sottolineano, tuttavia, che tempeste e tornado sono fenomeni complessi e non è ancora chiaro come il riscaldamento globale influenzerà la loro forza e frequenza.

 – Affinché si verifichi una forte tempesta, devono essere soddisfatte tre condizioni e con il clima caldo è molto difficile determinare come cambieranno questi singoli elementi – ha spiegato il dott. Mateusz Taszarek dell’Università Adam Mickiewicz in un’intervista a Gazeta.pl. 

Alcune ricerche fino ad oggi suggeriscono che le tempeste potrebbero essere più frequenti ma meno intense, ma gli scienziati stanno ancora studiando queste relazioni. A loro volta, le condizioni favorevoli alla formazione di trombe d’aria in Polonia non sono cambiate molto negli ultimi decenni, ha affermato Taszarek. D’altra parte, documentiamo il loro aspetto, ad esempio le registrazioni da telefoni cellulari, più spesso, che possono dare l’impressione che ce ne siano di più.

Fonte: SacramentoOES