Bolsonaro: oltre il 50% vuole il suo impeachment

0
271
Bolsonaro: oltre il 50% vuole il suo impeachment

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro è ormai contestato dalla maggioranza della popolazione. Il presidente è accusato di aver gestito male la pandemia di coronavirus e ora è accusato anche di corruzione per la vendita dei vaccini. Secondo un sondaggio, oltre il 50% dei brasiliani è favorevole al suo impeachment.

Bolsonaro: i brasiliani vogliono il suo impeachment?

In questo momento il clima politico in Brasile è teso. Il presidente Jair Bolsonaro è ormai contestato da più della metà della popolazione brasiliana. Decine di migliaia di persone sono scese in piazza nelle principali città per chiedere le dimissioni del presidente. Quest’ultimo è accusato di aver gestito male la pandemia di coronavirus, che in Brasile ha causato oltre mezzo milione di morti. Inoltre, i brasiliani chiedono l’impeachment del presidente dopo le accuse rivolte ad alcuni membri del suo governo su presunti profitti illeciti dalla vendita di vaccini. Un sondaggio, condotto da Datafolha, ha rivelato che la maggioranza dei brasiliani afferma di essere favorevole all’impeachment di Bolsonaro. Il sondaggio afferma che il 54% dei brasiliani sostiene una proposta della Camera bassa brasiliana per aprire il procedimento contro Bolsonaro, rispetto al 42% che si oppone.

Il presidente brasiliano come Trump

Tre anni fa Jair Bolsonaro si era presentato alla popolazione come l’unica salvezza in un Brasile corrotto. Era stato eletto in un clima da “mani pulite”. Utilizzando lo stesso linguaggio di Donald Trump, aveva promesso di ripulire la “palude del governo”. Ora, però, come Trump si trova ad essere avvolto in diversi scandali, in primis in uno che coinvolge quella corruzione che lui stesso aveva tanto promesso di estirpare. Bolsonaro è sempre stato contento di essere paragonato a Trump, ed è salito al potere utilizzando le stesse tecniche dell’ex presidente americano. Ha diviso e polarizzato il Brasile. L’atteggiamento del presidente brasiliano rischia di mettere una parte del Brasile contro l’altra.  

Ora sembrerebbe che Bolsonaro voglia imitare Trump anche per le prossime elezioni. Molti si chiedono: “Bolsonaro accetterà una sconfitta l’anno prossimo?”. Il presidente brasiliano ha già dato la risposta. La scorsa settimana ha infatti dichiarato che non accetterà il risultato delle elezioni presidenziali se ci fossero brogli. In altre parole ha affermato che non accetterà la sconfitta. Le parole di Bolsonaro sono un campanello di allarme e mettono in evidenza i danni causati dal cattivo esempio di Washington. Se il presidente degli USA si permette di sfidare le istituzioni, allora possono farlo anche gli altri.


Brasile: manifestazioni per impeachment di Bolsonaro