Bologna – Scontro fra Tir sull’A14, Tir in fiamme traffico in tilt e un morto

0
391

Un incendio è scoppiato sull’autostrada A14 Bologna-Taranto in seguito allo scontro tra due camion avvenuto nella corsia di marcia al chilometro 3. 

Il fatto si è svolto all’altezza di Borgo Panigale nello stesso punto in cui l’anno scorso, precisamente il 6 agosto 2018, è crollata una parte della strada a seguito di una grossa esplosione che ha causato un morti e feriti. Secondo le prime informazioni disponibili, ci sarebbe un morto carbonizzato, uno dei due camionisti, ma si attende la conferma del bilancio definitivo.

Tanta paura tra i presenti, dopo che una colonna di fumo nero si è alzata alta dalla zona del rogo, che è stato spento dopo più di un’ora di operazioni da parte dei vigili del fuoco.

Incendio A14, il video e il racconto dei testimoni: “Un incubo come l’anno scorso”

Alcuni dei presenti sui social network hanno raccontato di aver sentito un forte boato immediatamente prima di notare le fiamme. Molti di loro hanno effettivamente rivissuto l’incubo dello scorso anno.

“È stata una brutta sensazione – hanno detto Pietro Maresca e Marta Fiorentino, titolari della autoconcessionaria che si trova proprio sotto il ponte e che fu pesantemente danneggiata un anno fa – ci ha fatto rievocare brutti ricordi e pensieri. Danni nel quartiere non ce ne sono stati, ma non possiamo vivere sempre con l’incubo sopra la testa, siamo terrorizzati”. A prendere fuoco è stato forse uno dei due mezzi pesanti.

Incidente e incendio A14, la situazione del traffico

Forti disagi anche al traffico, con il tratto che è stato chiuso alla circolazione tra Bologna Centro-Borgo Panigale e Ramo Verde-Via Emilia. Chiusa anche la Tangenziale (Uscita 2 e 3). Si deve uscire obbligatoriamente a Bologna Casalecchio dove si sono formate code per chi e’ diretto verso la A14.

Si sono formate code anche in direzione della A1 Milano-Napoli. nello specifico, chi proviene da Firenze ed è diretto vero Ancona e Padova può percorrere la A1 fino alla stazione di Valsamoggia e quindi alla rotonda rientrare in A1, per poi seguire Bologna poi Ancona o Padova. I mezzi di soccorso, vigili del fuoco 118 e polizia stradale sono sul posto. Non si conoscono ancora dettagli su eventuali feriti, ma confermato è il decesso di una persona.

Commenti