BMW M8 Competition: piccoli ritocchi per grandi performance

La casa bavarese presenta una versione riveduta e corretta della sua coupè di lusso

0
264
bmw m8 competition

La BMW M8 Competition è già pronta per il restyling. Per il 2022 la coupè di lusso bavarese si presenta con una versione poco riveduta ma molto corretta, per rimanere al top della categoria. Esteticamente, cambia un minimo, così come la meccanica già validissima. Le novità più grosse riguardano gli allestimenti, con nuovi colori e combinazioni, e l’infotainment, aggiornato nell’hardware e nel software.

BMW M8 Competition: cosa cambia nel 2022?

La Competition sarà la sola versione disponibile della M8, versione sportiva della Serie 8. La meccanica è sempre quella, il V8 biturbo 4 litri nella sua versione più spinta, 625 CV. Il cambio automatico a 8 marce rimane uguale, come la trazione integrale XDrive. Le sospensioni hanno ammortizzatori a controllo elettronico, il cui setup è regolabile dal pilota su diverse impostazioni (drive mode). I freni carboceramici sono opzionali. I setting per le sospensioni ed il telaio sono frutto dell’esperienza di BMW nelle corse, specialmente con la M8 GTE che ha corso in gare leggendarie come la 24 ore di Daytona, la 12 ore di Sebring e la 24 ore di Le Mans.

Nuovi allestimenti

Le novità sono soprattutto estetiche. La gamma dei colori si espande con otto nuove opzioni disponibili. Il grigio metallizzato è in due tonalità, denominate Skyscraper e Brooklyn. A questi si aggiunge il verde metallizzato Isle of Man. Inoltre, le finiture Frozen si compongono di quattro nuove varianti, migliorando la qualità costruttiva. Il catalogo M Individual comprende altre quattro opzioni: Frozen Pure Grey metallic, Frozen Deep Grey metallic, Frozen Deep Green metallic e Frozen Tanzanite Blue metallic. I cerchi da 20 pollici sono di nuovo design: realizzati in lega leggera, sono disponibili sia monocolore che bicolore grigio/nero. In alternativa, è disponibile un design “a stella” opzionale. All’interno, lo schermo infotainment è più grande, da 10 a 12 pollici, ed ha un sistema operativo iDrive aggiornato. I comandi del touchscreen sono più rapidi e intuitivi. La M8 Competition è disponibile in versione coupè, cabriolet e Grand Coupe a quattro porte.


M4 Competition: la nuova BMW pronta al lancio


Immagine in evidenza di BMW Press, per gentile concessione