Blancpain Endurance Series – Il campionato al via da Monza con 15 Ferrari

0
221

Prende il via domani a Monza il campionato Blancpain Endurance Series, con ben undici Case in pista e oltre trenta vetture iscritte. La Ferrari è presente in forze con i suoi team clienti, sono infatti ben 15 le 458 Italia che saranno impegnate sulla storica pista italiana. Le vittorie Ferrari a Monza sono innumerevoli e domani si punta ad ottenerne almeno un’altra nelle tre categorie in cui sono suddivise le vetture. Una sola Ferrari risulta iscritta nella categoria Pro-Cup, si tratta della numero 333 del team Rinaldi Racing con Marco Seefried e Norbert Siedler, freschi del quinto posto nella gara Blancpain Sprint Series a Nogaro, che saranno affiancati in questa occasione dal russo Rinat Salikhov.

Pro-Am. Nella serie Pro-Am le Ferrari impegnate sono otto. AF Corse schiera le vetture 52 e 53 rispettivamente per Adrien De Leener e Cedric Sbirrazzuoli e per il trio Piergiuseppe Perazzini, Marco Cioci e Vicente Potolicchio. Il Kessel Racing affida la Ferrari numero 11 a Michael Broniszewski, Alessandro Bonacini e Michel Lyons; l’Insight Racing Denmark si affida a Dennis Andersen e Martin Jensen mentre lo Sport Garage punta su Enzo Guibbert, Gilles Vannelet e Arno Santamato. Chiudono il gruppo Pro-Am la vettura numero 66 del team Black Pearl Racing by Rinaldi, con Steven Parrow e il tradizionale compagno di Giancarlo Fisichella nelle gare USCC Pierre Kaffer; la vettura numero 20 del team francese Akka ASP affidata a Jean-Luc Beaubelique, Philippe Giauque e Morgan Moullin-Traffort e la numero 100 del team Dragon Speed affidata ad Elton Julian, Henrik Hedman e Thomas Kemenater.

Am Cup. Nella Am Cup si trovano le altre sei 458 Italia. Anche in questo caso due vetture sono di AF Corse: la numero 49, di Yannick Mallegol, Howard Blank e Jean-Marc Bachelier, e la 50 per i russi Alexander Moiseev e Garry Kondarov cui si aggiunge Riccardo Ragazzi. Altre due auto rappresentano l’Akka ASP, la numero 10 di Maurice Ricci, Gabriel Balthazard e Tristan Vautier, pilota con esperienza anche in IndyCar, e la numero 20 di Anthony Pons e dell’ex portiere della Francia campione d’Europa e del mondo Fabien Barthez. Ci sono poi la vettura numero 25 del Glorax Racing, affidata a Rino Mastronardi, Fabio Mancini e Andrey Birzhin e la 111 del Kessel Racing con Stephen Earle, Liam Talbot e Marco Zanuttini.

Orari e calendario. Domattina sono previste le qualifiche, la gara invece scatterà alle 14.30. Dopo Monza il campionato si sposterà a Silverstone a maggio per poi andare al Paul Ricard a giugno e a Spa Francorchamps a luglio, quando è in programma la gara che vale la stagione, la 24 Ore sulla mitica pista delle Ardenne. Il sesto e ultimo round della serie è previsto al Nurburgring poco dopo la metà di settembre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here