Blackout a Toronto: numerosi disagi

0
256
Blackout a Toronto

Blackout a Toronto. L’interruzione di corrente nella più grande città canadese ha causato numerosi disagi. Sono stati chiusi numerosi negozi, banche e la metropolitana ha subito gravi ritardi.

Blackout a Toronto: cos’è successo?

Un’interruzione di corrente a Toronto ha lasciato al buio numerosi uffici delle aziende canadesi, ha costretto l’evacuazione di uno dei più grandi centri commerciali della città e ha causato il blocco di alcune filiali bancarie. L’azienda elettrica Hydro One ha affermato che l’interruzione, iniziata intorno a mezzogiorno di giovedì, ha colpito 10.000 clienti nel centro di Toronto. Hydro One ha riferito che sta indagando ma non ha fornito dettagli sulla causa. Secondo quanto riferito dal Toronto Times, la causa del blackout sarebbe da attribuirsi alla collisione tra una gru su una chiatta nel canale della nave a Port Lands e una linea elettrica ad alta tensione della Hydro One. Anche un portavoce dei vigili del fuoco di Toronto ha affermato di aver ricevuto delle chiamate su una gru che è entrata in contatto con le linee di trasmissione Hydro One, ma ha affermato che il dipartimento non può dire con certezza se ciò avesse causato l’interruzione.

L’interruzione di corrente ha spinto numerosi lavoratori a riversarsi nelle strade, nei marciapiedi e nei parchi. Le filiali delle più grandi banche, tra cui Royal Bank of Canada, Toronto-Dominion Bank e Bank of Montreal, sono state costrette a chiudere. Il servizio della metropolitana ha subito gravi ritardi.  Il blackout ha anche causato l’interruzione del funzionamento dei semafori in un’area.


Leggi anche: Il Canada tende la mano alle donne statunitensi