Birmania – Onu consentire accesso umanitari per fermare le violenze

0
225

La crisi birmana “richiede un’azione rapida: la crisi dei Rohingya è deteriorata costantemente dal 25 agosto diventando la più rapida emergenza sui rifugiati del mondo e un incubo umanitario”. 


E’ l’allarme del segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, alla riunione del Consiglio di Sicurezza. Guterres ha chiesto “alle autorità birmane di porre fine alle operazioni militari e consentire l’accesso umanitario”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here