Biglietto della lotteria da 100 euro fa vincere a un’italiana un Picasso da 1 mln di dollari

0
239
Vince un Picasso da 1 mln di dollari con un biglietto della lotteria.

È bastato un semplice biglietto della lotteria per permetterle di aggiudicarsi un capolavoro di Pablo Picasso del valore di circa 1 milione di dollari. Lei è Claudia Borgogno, 58enne ragioniera di Ventimiglia che, dopo aver appreso dell’incredibile vincita, ancora non riesce a crederci. E pensare che il tagliando vincente non l’ha acquistato direttamente lei ma il figlio che durante il periodo natalizio, sapendo della passione della madre per il grande pittore spagnolo, aveva deciso di regalarle due tagliandi di una riffa di beneficenza, il cui primo premio era una Natura Morta dipinta e firmata dal celebre autore di Guernica.

Picasso moriva 47 anni fa, ma la sua arte è ancora viva

Il quadro di per sé non è molto grande, ma il suo valore artistico e patrimoniale è indubbiamente inestimabile. Quando ormai tutti si erano dimenticati dell’iniziativa a scopo solidale, il figlio della signora ligure si è ricordato dell’evento e quando ha controllato l’esito dell’estrazione si è reso conto che il primo premio era stato assegnato proprio alla mamma. L’opera d’arte è stata gentilmente donata dal ricco collezionista d’arte David Nahmad, il quale ha affermato che il dipinto in realtà vale almeno tre volte di più rispetto a quanto dichiarato.

L’estrazione del biglietto vincente.

Ricordiamo che i biglietti della lotteria erano stati messi in vendita per una finalità di beneficenza: i proventi, infatti, verranno devoluti per finanziare un sistema di fornitura idrica agli abitanti di alcuni villaggi e scuole del Marocco, del Camerun e del Madagascar.

Un biglietto della lotteria vale un Picasso

L’estrazione era stata organizzata inizialmente per il mese di marzo. Purtroppo, però, a causa dell’emergenza coronavirus, era stata spostata a maggio. Lorenzo Naso, figlio della signora Borgogno, ha rivelato che si era dimenticato che mercoledì scorso era in programma la diretta del sorteggio, e così non ha potuto apprendere all’istante della vincita milionaria. Aveva regalato il biglietto della lotteria vincente alla madre dopo averlo comprato insieme a un altro presso la casa d’asta Christies di Parigi, dove lavora come analista finanziario. Quindi è rientrato in Italia per trascorrere il periodo di quarantena insieme alla sua famiglia.

La Natura Morta di Picasso da 1 mln di dollari.

La Natura Morta di Picasso vinta dalla signora ligure raffigura un giornale e un bicchiere di assenzio su un tavolo di legno e risale al 1921. Ovviamente reca la firma originale del pittore in alto a sinistra. Nahmad, il collezionista miliardario che ha messo il quadro a disposizione per la lotteria benefica, possiede circa 300 opere dell’artista spagnolo, e quella che si è aggiudicata la 58enne di Ventimiglia è la più piccola come dimensioni. In totale, quest’anno sono stati staccati circa 52mila tagliandi, comprati soprattutto in Francia, Stati Uniti, Svizzera e Italia.

L’evento è stato ideato e organizzato dall’associazione Aider Les Autres, e in particolare dal conduttore Péri Cochin, il quale ha detto che si tratta di un modo affinché le persone possano fare qualcosa di concreto per aiutare gli altri. La prima edizione del 2013 se l’è aggiudicata un giovane manager di 25 anni statunitense che si è portato a casa L’Homme au Gibus del pittore di Malaga.

Commenti