E’ arrivata sul piccolo schermo la nuova stagione di Big Little Lies 2, in onda su Sky. Le “cinque di Monterey” sono tornare in compagnia dei loro segreti

big little lies 2

Ambientato a Monterey, California, il tanto ambito e amato programma americano Big Little Lies è tornato sul piccolo schermo. La serie americana ha portato con sé i segreti della scorsa stagione unendo ai già conosciuti protagonisti, nuovi personaggi e nuove storie.

Il primo episodio della nuova stagione ha rappresentato perfettamente il riassunto della stagione precedente. Jane, Celeste e Madeline sono tornate accompagnate dai loro ricordi, dai loro incubi e da lunghi flashback che non solo ci ricordano quanto accaduto negli scorsi episodi, ma ci spiegano anche il cambiamento che ha portato alle “Cinque di Monterey”, come vengono definite dal loro vicinato.

A rendere tutto questo ancora più chiaro è l’utilizzo del montaggio che alterna il presente al passato, con breve e veloci scene che spezzano e ricostruiscono quanto accaduto quella sera. Insomma, un’opera creata su misura, come un sarto che taglia e cuce il vestito per renderlo accattivante e perfetto per il ritorno sulla grande scena.

Vuoi sapere quali sono le altre serie che stanno per tornare in tv?

Al cast stellare composto da Shailene Woodley, Nicole Kidman e Reese Witherspoon si è aggiunta Maryl Streep nei panni di Mary Louise, suocera di Celeste. Il suo personaggio è forse il più sincero della serie. Senza peli sulla lingua, ferito da quanto accaduto e in cerca di una verità che non è ancora uscita. Un personaggio sincero tra mille che nascondono segreti.

Ma non è l’unico cambiamento. Fin da subito si nota infatti che qualcosa all’intento del gruppo non va, e quel qualcosa è rappresentato da Bonnie – interpretata da Zoë Kravitz. La donna infatti dimostra di non avere più l’energia positiva e la serenità che l’hanno caratterizzata durante la prima stagione. Chiusa in se stessa, non parla con nessuno lasciandosi travolgere completamente dai propri problemi e pensieri. Bisogna ricordare infatti che è stata proprio lei ad uccidere Perry, a mettere la parola fine a tutti i problemi che portava ovunque mettesse piede.

Big Little lies 2

Per quanto riguarda l’atmosfera che aleggia nella cittadina invece, tutto sembra essere rimasto fermo a prima di quella sera. Madeline continua a vivere la sua tormentata esistenza tra un ex marito e una figlia sempre più indipendente; Jane prova a ricostruirsi una vita alternandola alle lunghe corse lungo la spiaggia. Mentre Celeste sopravvive come può a quanto accaduto annegando lentamente in una sensazione di colpa che non l’ha mai abbandonata. Renata infine – interpretata da Laura Dern – sembra non essere cambiata per nulla. Rappresenta al cento per cento la tipica donna che sa di avere il succeso tra le mani e che non si preoccupa di renderlo noto al mondo, tra foto copertina, un egocentrismo che la segue ovunque sfila e una voglia di potere che l’ha portata nella prima stagione a scontrarsi contro molti muri.

Tutto questo accompagnato da una sottile sensazione che quella sera, quell’assassinio, quel momento, non sia mai accaduto. Come se fosse stata una semplice azione che un’estate può cancellare, che un viaggio dall’altra parte del mondo può guarire, che un paio di sorrisi possono ignorare. L’inizio della seconda stagione rappresenta esattamente quella sensazione che ci sia di nascosto molto più di quanto lo spettatore stesso possa ancora immaginare.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here