Bielorussia annuncia nuove esercitazioni congiunte con la Russia

0
312
La Russia invia due battaglioni S-400 in Bielorussia

La Bielorussia annuncia nuove esercitazioni congiunte con la Russia. Secondo quanto riferito dal ministero degli Esteri bielorusso, le esercitazioni si svolgeranno una prima fase il 9 febbraio e una seconda fase tra il 10 e il 20 febbraio.

Bielorussia annuncia nuove esercitazioni con la Russia?

La Bielorussia ha annunciato nuove esercitazioni congiunte con la Russia. Il ministero della Difesa bielorusso ha dichiarato che le esercitazioni saranno svolte in due fasi. La prima fase di preparazione al combattimento è prevista per il 9 febbraio. La seconda fase invece si svolgerà tra il 10 e i 20 febbraio. La Bielorussia ha poi riferito che le truppe russe hanno iniziato ad arrivare nel Paese per le esercitazioni militari. Il ministro bielorusso ha sottolineato di ospitare le esercitazioni di preparazione al combattimento a causa del continuo aggravamento delle tensioni non solo al confine russo-ucraino, ma anche ai confini orientali e meridionali della Bielorussia.

Il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, ha rivelato più dettagli delle esercitazioni, chiamate “Allied Resolve”.  “Queste esercitazioni dovrebbero perfezionare i piani per affrontare le potenze occidentali – il Baltico e la Polonia, e il sud – l’Ucraina”, ha affermato in un video condiviso dal canale Telegram Pul Pervogo, che trasmette regolarmente video dei briefing di Lukashenko con alti funzionari.

Le esercitazioni congiunte di Mosca e Minsk

La Bielorussia e la Russia hanno organizzato massicce esercitazioni militari strategiche che hanno coinvolto fino a 200.000 soldati, intitolate Zapad-2021, lo scorso settembre. Nel 2023, Mosca e Minsk terranno esercitazioni militari soprannominate “Union Shield”.


Leggi anche: Russia e Bielorussia: avviate massicce esercitazioni militari