Biden potrebbe aggiudicarsi il Texas nella corsa presidenziale

I sondaggi mostrano che i texani sono sempre più frustrati nella risposta alla pandemia del presidente Trump. I democratici potrebbero così conquistare il Texas alle presidenziali dopo 4 decenni.

0
314
Biden potrebbe aggiudicarsi il Texas

Secondo recenti sondaggi, i texani sono preoccupati per i picchi di contagi da coronavirus. La maggior parte incolpa inoltre Trump per la pessima gestione dell’emergenza sanitaria. Questo potrebbe dare un vantaggio ai democratici. Biden potrebbe quindi aggiudicarsi il Texas alle presidenziali. Sono oltre 40 anni che i democratici non vincono in Texas alle elezioni.

Biden potrebbe aggiudicarsi il Texas

Dopo che gli ultimi sondaggi mostrano che Trump si trova in svantaggio anche nello Stato conservatore del Texas, la campagna di Joe Biden ha deciso di concentrare molte risorse nello Stato. Nelle ultime settimane, la campagna di Biden ha infatti mandato in onda annunci televisivi rivolti esplicitamente ai texani. E’ la prima volta che un candidato presidenziale democratico fa una cosa simile da più di 40 anni.

La scorsa settimana, l’ex vicepresidente ha riferito che investirà 280 milioni di dollari per gli spot pubblicitari autunnali; la maggior parte di tali spot si concentrerà in Georgia, Iowa, Ohio e Texas.

Molti rimangono scettici sul fatto che uno Stato conservatore come il Texas possa favorire un democratico alle presidenziali. Tuttavia Biden rimane ottimista sul fatto di poter conquistare gli elettori dicendo loro la verità e ascoltando i cittadini. Infatti, il candidato, in una raccolta fondi, ha mostrato i sondaggi che lo vedono in parità o in vantaggio rispetto a Trump nello Stato texano. Ha però anche aggiunto che occorrono molti soldi per poter competere in un territorio così vasto.

La posta in gioco in Texas per la conquista della Casa Bianca è enorme. Infatti, lo Stato possiede 38 voti nel collegio elettorale, secondo solo alla California. Per essere eletto, un candidato deve raggiungere un totale di almeno 270 voti in collegio elettorale. Il Texas ha quindi un’enorme incidenza.


Biden si avvicina alla scelta della vicepresidente


Il parere dei cittadini e dei politici

Dopo gli ultimi sondaggi, molti repubblicani hanno lanciato l’allarme che Trump potrebbe perdere in Texas. Il senatore Ted Cruz ha affermato che il presidente Trump ha perso molto sostegno soprattutto nei sobborghi del Texas, e questo potrebbe essere un pericolo.

Una 60enne residente ad Arlington, repubblicana da tutta la vita, ha dichiarato che la gestione della pandemia da parte di Trump l’ha lasciata incerta su come votare a novembre. Infatti ha detto: “Il Presidente ha appena visitato il Texas, ed è sceso dall’aereo senza mascherina. Sono sempre stata una repubblicana, me se Trump continuerà su questa strada, non voterò più repubblicano”.

Secondo il direttore esecutivo del partito democratico del Texas, Manny Garcia, sarà molto importante anche l’affluenza dei cittadini di minoranza. Ha pertanto dichiarato: “Il Texas non è in gioco perché un numero drammatico di repubblicani si sta avvicinando al partito democratico. Il Texas è in gioco perché noi [la minoranza] stiamo diventando più numerosi di loro”.

Commenti