Biden impone nuove regole per i viaggi internazionali

0
213
Biden impone nuove regole per i viaggi internazionali

Il presidente americano Joe Biden ha firmato un ordine che revoca le restrizioni di viaggio negli USA. Contemporaneamente Biden impone nuove regole per i viaggi internazionali. Le nuove regole impongono l’obbligo di essere completamente vaccinati contri l Covid-19. Sono previste delle esenzioni per le persone sotto i 18 anni, per le persone con problemi medici e per le persone che provengono da Paesi dove i vaccini non sono ampiamente disponibili.  A queste categorie di persone verrà richiesta la prova di un test negativo per potere entrare negli States. L’amministrazione ha riferito che spetterà alle compagnie aeree attuare le nuove procedure.  

Biden impone nuove regole per i viaggi internazionali: quali sono?

Il presidente americano Joe Biden ha firmato un ordine che impone nuovi requisiti per i vaccini per la maggior parte dei viaggiatori aerei. Inoltre revoca le severe restrizioni di viaggio in Cina, India e gran parte dell’Europa con effetto dall’8 novembre. L’amministrazione Biden ha delineato esenzioni molto ristrette che consentiranno ai viaggiatori internazionali non vaccinati di entrare negli USA. Le esenzioni riguardano le persone che hanno meno di 18 anni, le quali dovranno mostrare un test Covid-19 negativo prima di salire a bordo di un volo. Allo stesso modo, la Casa Bianca ha affermato che anche le persone che viaggiano con visti non turistici provenienti da paesi che hanno vaccinato meno del 10% della loro popolazione sono esenti dall’obbligo del vaccino. Un alto funzionario dell’amministrazione ha affermato che queste persone avrebbero bisogno di mostrare un “motivo convincente” per viaggiare negli USA.

Il funzionario ha affermato che altre esenzioni includono le persone con determinate condizioni mediche, i partecipanti alla sperimentazione clinica. E infine coloro che viaggiano con breve preavviso per motivi di emergenza o umanitari.

Le compagnie aeree dovranno attuare le nuove procedure

L’amministrazione Biden ha anche dettagliato i requisiti che le compagnie aeree devono seguire per confermare che i viaggiatori stranieri siano stati vaccinati prima di imbarcarsi sui voli diretti negli USA. Saranno accettate prove digitali e cartacee, a condizione che soddisfino le specifiche dei CDC e mostrino che la persona è stata completamente vaccinata. La definizione di “completamente vaccinato” indica almeno due settimane dopo aver ricevuto la dose finale, sia che si tratti di un vaccino a dose singola che a due dosi. Gli USA accetteranno tutti i vaccini autorizzati per l’uso di emergenza dall’Organizzazione mondiale della sanità anche se non autorizzati negli USA.


Leggi anche: Biden: “Vaccinarsi è questione di vita o di morte”