Biden conclude la sua agenda economica nel suo discorso in Delaware

In un discorso a Wilmington, Delaware, il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden ha presentato il suo ultimo piano dell'agenda economica.

0
188
biden agenda ecomonica
Il logo dell'agenda economica di Joe Biden.

Il candidato democratico Joe Biden, in un discorso in Delaware, ha presentato la quarta e ultima proposta economica “Build Back Better”. L’ultimo piano si basa sulle uguaglianze razziali nell’economia e nel lavoro. Biden conclude così la sua agenda economica.

L’agenda economica di Biden

Nel discorso tenutosi a Wilmington, Delaware, Joe Biden ha presentato la sua ultima proposta economica per il programma “Build Back Better“.

I primi tre piani già proposti si basano sulla produzione locale, sull’energia pulita e sull’assistenza all’infanzia. Quest’ultimo piano si basa invece sulle uguaglianze razziali nell’economia e nel lavoro.

Presentando questa proposta, Biden ha promesso che aumenterà le risorse alle imprese di proprietà di afroamericani e delle minoranze. A tal proposito propone di stanziare 30 milioni di dollari. Inoltre, se un afroamericano acquistasse una casa per la prima volta, il governo gli renderebbe un credito d’imposta di 15 mila dollari utilizzabile per l’importo dell’acconto del bene immobile.

Inoltre, nel piano è contenuto il progetto per la costruzione 1,5 milioni di nuove case e unità abitative pubbliche.

All’interno del piano, di 26 pagine, vi è anche una proposta per aiutare gli Stati a modernizzare i dati sulla giustizia penale. I dati dei reati non violenti verrebbero quindi separati da quelli dei reati violenti. L’ex vicepresidente ha dichiarato che in questo modo i registri non potranno essere utilizzati per negare lavoro, alloggio, diritto di voto, prestiti scolastici e altre opportunità.


Biden svela il suo piano per l’assistenza all’infanzia

USA 2020 – il piano di Joe Biden per l’energia pulita

USA 2020 – il programma elettorale di Joe Biden


Le critiche a Trump

Nel suo discorso, il candidato ha criticato la gestione della razza e dell’economia da parte del presidente Trump. Infatti ha asserito: “Il Presidente è determinato ad alimentare la divisione e il caos. Non fa bene al Paese. Ma a Donald Trump tutto ciò non importa. La sua amministrazione ha fallito in tutto”.

Infine, Biden ha anche criticato Trump per aver schierato dei federali a Portland per sedare le proteste. l’ex vicepresidente ha affermato: “Ho detto fin dall’inizio delle proteste che non c’è posto per la violenza e la distruzione della proprietà. I manifestanti pacifici dovrebbero essere protetti, mentre gli incendiari e gli anarchici andrebbero perseguiti. Tutto ciò potrebbero farlo le forze dell’ordine locali”. Alla fine, Biden ha però sottolineato di non essere d’accordo con l’iniziativa di eliminare la polizia, ma appoggia una serie di riforme.

Commenti