domenica, Luglio 21, 2024

Biden annuncia una nuova riforma sull’immigrazione

Il presidente americano Joe Biden annuncia una nuova riforma sull’immigrazione. I repubblicani attaccano: “Biden vuole solo fare votare gli immigrati a novembre per vincere”.

Biden annuncia una riforma sull’immigrazione

Il presidente americano Joe Biden ha annunciato una nuova riforma sull’immigrazione che creerà un percorso verso la cittadinanza per chi vive illegalmente negli USA da più di dieci anni, ma è sposato con un cittadino o una cittadina statunitense. I beneficiari, che si stimano essere oltre 500mila persone, eviteranno così l’espulsione dal Paese e potranno anche richiedere la residenza permanente negli USA e avere diritto a un permesso di lavoro di alcuni anni.

I repubblicani hanno accusato il presidente Biden di cercare di influenzare le elezioni del 2024 con la sua mossa per consentire ai coniugi e ai figli privi di documenti di cittadini statunitensi un percorso più semplice per cercare la residenza permanente. Secondo i repubblicani, Biden vorrebbe potare alle elezioni di novembre migliaia di immigrati per essere rieletto. Tuttavia, gli analisti hanno affermato che la decisione dell’amministrazione Biden non creerà un afflusso di centinaia di migliaia di nuovi cittadini e certamente non si aggiungeranno alle liste degli elettori aventi diritto prima delle elezioni del 2024. L’ex presidente americano Donald Trump ha affermato che se eletto avrebbe invertito l’ordine di Biden, e che Biden stava semplicemente “usando” i migranti. “Lascerà entrare tutti, perché sai cosa stanno cercando di fare, stanno cercando di iscrivere queste persone e registrarle”, ha detto Trump durante una manifestazione in Wisconsin.

La portavoce nazionale della campagna di Trump, Karoline Leavitt, ha affermato che Biden stava “concedendo un’amnistia di massa e la cittadinanza a centinaia di migliaia di illegali che sa che alla fine voteranno per lui e per l’Open Border Democratic Party”. “Questo è il loro piano d’azione. Chiedi a quanti più iscritti possibile di votare”, ha invece detto il senatore Tommy Tuberville. “Non si preoccupano dei cittadini, non si preoccupano di queste persone. Stanno solo cercando elettori e stanno cercando di fare tutto il possibile prima delle prossime elezioni perché vedono i segni sul muro”, ha aggiunto.


Leggi anche: Biden e Trump accettano le regole del dibattito sulla CNN

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Latest Articles