Biden annuncia nuove sanzioni contro Cuba

0
247
Biden annuncia nuove sanzioni contro Cuba

Il presidente americano Joe Biden annuncia nuove sanzioni contro Cuba. Biden afferma che le sanzioni saranno mirate alle figure del regime cubano che sono accusate di aver represso le proteste con la forza. Cuba da diversi giorni è teatro di proteste antigovernative. I cittadini cubani sono esasperati dalla mancanza di cibo e di medicine.

Biden annuncia nuove sanzioni contro Cuba?

Dopo giorni di proteste da parte dei cittadini cubani esasperati dalla mancanza di cibo e soprattutto di medicine, il presidente americano Joe Biden rompe il silenzio e annuncia nuove sanzioni contro Cuba. Biden, nel dare l’annuncio, afferma: “Le nuove sanzioni contro Cuba sono solo l’inizio. Condanno in modo inequivocabile le detenzioni di massa ed i processi farsa con cui si stanno trattando ingiustamente coloro che hanno osato parlare. E denuncio l’ennesimo tentativo di intimidire e spingere il popolo cubano al silenzio con le minacce”. Ha poi aggiunto: “Gli Stati Uniti “continueranno a imporre sanzioni contro i responsabili dell’oppressione del popolo cubano. Quest’ultimo ha gli stessi diritti di libertà di espressione che hanno gli altri”.

Chi colpiscono le sanzioni?

Le sanzioni annunciate da Biden sono varate sulla base del Global Magnitsky Act e sono mirate a figure del regime cubano accusate di aver represso le proteste con la forza fisica e l’intimidazione. Le sanzioni colpiscono il ministro delle forze armate rivoluzionarie Alvaro Lopez Miera, insieme ad alcuni funzionari del ministero della Difesa e a uomini della brigata nazionale speciale del ministero dell’Interno, i cosiddetti “Boinas negras”, i berretti neri.


Leggi anche: Cuba: proteste antigovernative contro la crisi economica