Bibbiano (Reggio Emilia) – Marito tenta di soffocare la moglie: figlio avvisa carabiniere arrestato

0
304

Lʼuomo, un 45enne residente a Bibbiano, dovrà rispondere dellʼaccusa di tentato omicidio nei confronti della coniuge 40enne.

Sospettava che la moglie avesse un amante e per questo motivo, durante il sonno, le ha prima sferrato un pugno e poi ha cercato di soffocarla con un cuscino. A salvare la donna è stato il figlio 14enne che ha sentito le urla e ha chiamato i carabinieri. I militari sono quindi intervenuti e hanno arrestato l’uomo, un 45enne di Bibbiano (Reggio Emilia), che dovrà rispondere dell’accusa di tentato omicidio nei confronti della coniuge 40enne. 

L’uomo, che si è avvalso della facoltà di non rispondere, si trova attualmente agli arresti domiciliari nella casa coniugale, mentre la compagna e il ragazzino sono stati allontanati in un’altra località protetta.

Commenti