Berlusconi,pg chiede 2 anni interdizione

0
393

L’avvocato generale Laura Bertolè Viale ha chiesto alla Corte d’Appello di Milano di determinare in due anni la pena accessoria per l’interdizione dai pubblici uffici per Silvio Berlusconi, già condannato dalla Cassazione a quattro anni di carcere per il caso Mediaset. Il difensore del Cav Niccolò Ghedini ha depositato il ricorso presentato alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

Commenti