Bentley impingua la divisione Mulliner: addio al motore W12

0
315

Il marchio Bentley rimpolpa le fila della divisione Mulliner, con un secondo modello. Il motore W12 andrà in pensione, ed ecco cosa lo sostituirà.

Come sarà la nuova Bentley?

È ufficiale, quindi: la seconda auto della divisione Mulliner della Bentley dirà addio al motore performante W12, sostituendolo con una nuova coupé in grado di sviluppare più di 650 CV. Sarà Andreas Mindt, ad un anno dalla sua nomina come capo della divisione design del marchio, a supervisionare l’intero progetto.


Bentley con Akrapovic la Continental GT si fa-sentire


Verso il 100% elettrico

L’idea della Bentley, dunque, nasce per raggiungere il traguardo del 100% elettrico dopo il 2023. Stando alla rivista online Autocar, la coupé in progetto si rifarà alla Continental GT, ma senza diventare la versione moderna di un’auto classica. Gli spunti invece arriverebbero dal concept EXP-100 GT del 2019, o così viene riferito.

Un prezzo già stabilito?

A quanto pare questa nuova auto avrà un costo di 1,5 milione di dollari, esclusi gli optional. Considerando che la Bacalar, basata proprio sulla Continental GT, è stata realizzata in soli 12 modelli (tutti già venduti prima di essere mostrata al pubblico), la nuova coupé potrebbe seguire il medesimo destino. Rimane solo da aspettare eventuali novità.