Benevento – Tragedia in via Paolo VI: fuoristrada si ribalta morti e feriti

0
443

Fuoristrada si ribalta in una scarpata, muore una ragazza. Dramma a Benevento. La tragedia in via Paolo VI. Tre le persone ferite, la vittima aveva 22 anni

Tragedia questo pomeriggio a Benevento per un drammatico incidente stradale nel quale ha perso la vita una 22enne diArpaise. Laura L. era a bordo di un fuoristrada che si è ribaltato in via Paolo VI, zona tra il rione Libertà e contrada San Vito. Tre le persone ferite, due delle quali in modo grave, trasferite in ambulanza presso gli ospedali di Benevento. 

Nulla da fare per la giovane che aveva da poco compiuto 22 anni morta nell’impatto del mezzo, un Nissan Patrol che si è ribaltato tra la strada comunale è una scarpata. Sul posto sono accorse più squadre dei vigili del fuoco, gli agenti delle Volanti della Questura e della polizia municipale e quattro ambulanze dell’unità di rianimazione della Croce Rossa 118 e della Misericordia.
Due dei tre feriti sono stati trasportati in codice rosso a causa delle gravi ferite riportate. La vittima aveva 22 anni ed abitava ad Arpaise con la famiglia. Gli altri giovani coinvolti sono tutti residenti tra San Leucio del Sannio e San Giovanni di Ceppaloni.

Strazianti le scene che si sono presentati agli occhi dei primi soccorritori accorsi sul luogo del dramma. Da accertare chi fosse alla guida del fuoristrada. Secondo una prima ricostruzione, che ora è al vaglio della polizia municipale che ha effettuato i rilievi, il conducente potrebbe aver perso il controllo per cause che dovranno essere accertate. Il veicolo è finito prima contro una scarpata poi si è ribaltato sul lato opposto della carreggiata.

Uno degli pneumatici si è staccato ed è finito nella vegetazione che costeggia la stradina nelle campagne beneventane. Quando l’auto si è ribaltata non c’è stato scampo per Laura. Dolore straziante quando sul luogo dell’incidente sono arrivati i genitori della 22enne. Scene orribili, innaturali e ingiuste. Una giovane vita spezzata all’improvviso mentre stava trascorrendo un sabato pomeriggio in compagnia di amici.

Su disposizione del pm Marilia Capitanio, sul posto il medico legale, il dottore Umberto De Gennaro che ha effettuato il sopralluogo. La salma sarà trasferita presso l’obitorio del Rummo dove nella giornata di domani lo specialista effettuerà la visita esterna.