Benevento: rinvenuta droga in un furgoncino dell’ASIA

0
328

Dipendente ASIA Benevento fermato per droga

16 grammi di eroina rinvenuti all’interno dell’abitacolo della MotoApe che il 30enne utilizzava per lavorare presso l’azienda Asia. Detenzione finalizzata allo spaccio è l’accusa più plausbile, confermata dal ritrovamento di un bilancino nel domicilio dell’uomo. Antonio Troise, dipendente dell’Asia, Azienda Speciale Igiene Ambientale, è stato fermato dai carabinieri del Comando Provinciale di Benevento ed è ora sottoposto ai domiciliari per volere del procuratore Flavia Felaco. In un primo momento infatti era stato dichiarato in arresto.

 

Successivamente vi sarà l’udienza di convalida dinnanzi al gip, a difesa dell’accusato vi porranno gli avvocati Gerardo Giorgione e Cipriano Ficedolo.

 

L’azienda ha tenuto a ribadire il suo distacco dall’accaduto, ha infatti annunciato di aver “immediatamente dato seguito alla sospensione del lavoratore dal servizio ed avviato tutte le procedure al caso previste e ricorrenti in casi di gravi mancanze disciplinari, riservandosi ogni ulteriore azione posta a tutela della propria immagine”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here