Beauty routine: i prodotti che non devono mancare nel nostro beauty-case

0
316

Tra le diverse tendenze beauty del 2021, non può certamente mancare quello sulla skin care. Una buona beauty routine è davvero importante per poter avere sempre una pelle pulita, ma bisogna saperla fare nel modo corretto. Basti pensare che ci sono diversi elementi che differenziano una beauty routine mattutina da quella serale. Andiamo a vedere insieme qui di seguito quali sono queste differenze e quali sono i prodotti principali da avere sempre nel beauty case per una pulizia perfetta.


Cosa cambia dalla beauty routine mattutina da quella serale

Come già detto esistono due tipologie di beauty routine: mattutina e serale. La prima viene effettuata appena sveglie, la seconda prima di andare a dormire. Sono entrambe molto importanti, ma hanno dei passaggi e prodotti che le differenziano. Infatti, la beauty rutine mattutina serve per preparare la pelle del viso al trucco e a tutti gli agenti esterni in cui si andrà ad imbattere durante tutta la giornata, perciò la parola d’ordine è protezione. La skin care serale, invece, serve a struccare, pulire e detergere la cute, eliminando tutte le impurità e la stanchezza accumulate durante la giornata, per non compromettere il benessere della pelle.
Dunque, rimuovere il trucco perfettamente e idratare la cute ogni sera con i giusti prodotti è veramente importante per proteggere il viso dalle impurità.



Quali sono i prodotti da avere nel nostro beauty

Il primo passo da fare per una corretta beauty routine è quello della detersione: passaggio che la mattina eliminerà l’eccesso di sebo e, la sera, il trucco applicato durante la giornata. È possibile detergere il viso in diversi modi, tra questi vi è l’utilizzo di acqua micellare, perfetta sia come detergente per il viso, ma anche come tonico per la pelle. Dopo questo primo passaggio è bene utilizzare un siero o una crema idratante, prodotti che solitamente vengono scelti in base al tipo di pelle e alle proprie esigenze. Se si passano molte ore fuori casa è sempre bene scegliere una crema viso con una protezione, non solo per il sole, ma anche per vento e freddo. Da non trascurare assolutamente è il contorno occhi. Per ottenere risultati in questa zona molto delicata, basta picchiettarne una piccola quantità di prodotto intorno agli occhi lasciandolo poi assorbire.

Nel beauty case, poi, non possono mancare le maschere per il viso, le quali solitamente vengono utilizzate una o due volte alla settimana dopo la skin care serale. Rendono il viso luminoso e idratato, donando alla pelle un momento di puro relax. Non meno importante lo scrub che, come spiegato da Nivea, è utile per i pori dilatati del viso: serve, infatti, per esfoliare lo strato più superficiale della pelle, lasciandola più fresca ed elastica. Lo scrub per il viso ha una grana più sottile di quello per il corpo, perché si parla di una parte molto più delicata, infatti va utilizzato una sola volta alla settimana e stando attenti ad evitare le zone del contorno occhi quando lo si massaggia.