Basket – Trentino Basket Cup 2014, Italia-Germania 91-59

0
433

L’Italia batte la Germania 91-59 nella prima giornata della terza edizione della Trentino Basket Cup. Per gli Azzurri 20 punti di Achille Polonara e 17 di Davide Pascolo.

“Un buon allenamento da cui ripartire – ha commentato a fine partita Simone Pianigiani – i ragazzi si sono applicati per tutta la gara e quando abbiamo un po’ mollato nel terzo quarto sono arrivate le palle perse e gli errori. Abbiamo messo in campo quello che volevamo provare nonostante i carichi di lavoro del raduno ma abbiamo sempre provato a fare noi il ritmo. Un buon passo da cui ripartire”.

La prima Italia della stagione è un bellissimo mix di gioventù ed esperienza. Dalle 106 presenze di Datome alle 20 in totale per Cervi, De Nicolao, Moraschini, Pascolo e Polonara. Ogni giocatore sceso in campo stasera sapeva benissimo cosa fare e come farlo al meglio. Un gruppo solido, con ampi margini di miglioramento e costruito negli anni grazie alla Nazionale Sperimentale e a quella di Sviluppo, dai mini raduni all’All Star Game. La famiglia Azzurra si allarga e chiunque ne entra a far parte ha il suo ruolo e il suo peso.

Ne fa le spese la Germania, che dura lo spazio di 3 minuti prima di essere travolta da una prestazione corale e generosa. Sono i primi test della stagione e come tali vanno interpretati ma quel che conta, come detto da Pianigiani alla fine del raduno di Folgaria, è l’approccio alla gara e la faccia giusta. La disparità di chili e centimetri, anche questa volta a favore degli avversari, non frena la voglia degli Azzurri, che all’intervallo sono già scappati sul 54-30. Un gap scavato grazie a una buona difesa, alla vena ispirata di capitan Datome e al manipolo di giovani schierati da Pianigiani. Per nulla intimorito dal debutto Davide Pascolo, beniamino del PalaTrento, che in nemmeno 10 minuti spacca il match mettendo a segno 15 punti. Prima di lui la sfrontatezza di Della Valle e a seguire le buone prove di Cervi, Polonara, De Nicolao e Moraschini. Solita quantità e qualità per i veterani.

I tedeschi di coach Mutapcic (assistente di Pesic al Bayern Monaco) hanno diverse assenze ma soffrono molto la vitalità degli Azzurri anche negli uomini di maggiore esperienza come Benzing, Tadda e Staiger. Come l’Italia, la Germania è alla prima uscita e in agosto proverà a qualificarsi a EuroBasket 2015 affrontando Polonia, Austria e Lussemburgo. Coach Pianigiani, dal canto suo, ha dovuto fare a meno di Cusin, Stefano Gentile e Michele Vitali, fermi per piccoli acciacchi.

Buoni segnali arrivano anche dal secondo tempo: la tenuta mentale regge e la voglia di creare gioco seguendo i dettami tecnici rimane sempre molto alta. Un primo tassello più che confortante su cui costruire il resto dell’estate. La strada è lunga ma il passo d’avvio è quello giusto.

Domani, sempre in diretta alle 20.30 su Raisport2, l’Italia incontra l’Olanda. All’esordio, gli Orange hanno battuto 56-53 il Belgio con 13 punti di Slagter e 12 punti di De Jong.

Italia-Germania 91-59 (26-16, 28-14, 14-17, 23-12)
Italia: Vitali 5 (1/3, 1/2), Poeta (0/2 da tre), De Nicolao 3 (1/2 da tre), Datome 13 (1/8, 3/5), Cervi 2 (1/2), Magro 4 (1/3), Cinciarini (0/2 da tre), Moraschini 7 (1/2, 0/1), Pascolo 17 (8/8), Della Valle 7 (2/2, 1/4), Aradori 13 (4/6, 1/3), Polonara 20 (4/6, 3/6). Allenatore: Simone Pianigiani
Tiri Liberi: 15/16 – Rimbalzi: 28 14+14 (Pascolo 6) – Assist: 18 (Aradori 6)
Germania: Vargas (0/1, 0/1), Tadda 4 (2/5, 0/3), Staiger 5 (0/3, 1/3), Benzing 2 (0/1, 0/1), Doreth 3 (1/2 da tre), Seiferth 6 (3/5, 0/1), Zirbes 20 (7/9), Kleber 14 (4/6, 1/3), Voigtmann 5 (1/5), Mangold. Allenatore: Mutapcic
Tiri Liberi: 16/19 – Rimbalzi: 27 18+9 (Zirbes 11) – Assist: 6 (Kleber 2)
Spettatori: 1200. Arbitri: Mattioli, Paternicò. Vicino.

Belgio-Olanda 53-56 (12-24, 29-32, 40-40)
Belgio: Bosco 2, Libert 5, Tumba, Depuydt ne, Mwema ne, Troisfontaines 12, Lasisi 5, Schwartz, Marchant 6, Desiron 2, De Zeeuw 9, Boukichou 12. All: Casteels
Olanda: Slagter 13, Williams 1, De Jong 12, Hope 2, Kherrazi 8, Koenis, Bleeker 5, Oudendag 11, Osaikhwuwuomwan 4, De Pagter, Runs. All: Van Helfteren

Il calendario della Trentino Basket Cup 2014
10 luglio
Belgio-Olanda 53-56
Italia-Germania 91-59

11 luglio
Germania-Belgio (ore 18.00)
Italia-Olanda (diretta Raisport2, ore 20.30)

12 luglio
Olanda-Germania (ore 18.00)
Italia-Belgio (diretta Raisport2, ore 20.30)

La classifica
Italia, Olanda 2: Belgio, Germania 0.

Commenti