Si concede un attimo di pausa il campionato di Serie A per lasciar spazio alle qualificazioni mondiali di Cina 2019. L’Italia protagonista nel girone D insieme a Croazia, Olanda e Romania, proverà a strappare il pass per il torneo iridato.

Questa prima finestra dedicata alle nazionali propone un doppio appuntamento per gli azzurri, venerdì 24 novembre (ore 20-15) contro i rumeni per poi volare a Zagabria dove sfiderà domenica 26 (ore 18-00) la selezione croata, la miglior squadra che possa impensierire e non poco la nostra nazionale. Ben nota alle cronache italiane per aver sconfitto la nazionale di Ettore Messina nella finale del PreOlimpico di Torino, lasciando a casa l’Italia da Giochi Olimpici di Rio 2016.

Alessandro Gentile, 25 anni, si riappropria della maglia azzurra

Gli atleti azzurri saranno chiamati agli straordinari. Peseranno sicuramente le assenze dei protagonisti in Eurolega come il capitano Luigi Datome, Niccolò Melli e Daniel Hackett, o come quella di Marco Belinelli e Danilo Gallinari (attualmente out per infortunio), protagonisti oltreoceano in NBA. Saranno presenti invece Awudu Abass e Simone Fontecchio, concessi per l’occasione dall’Olimpia Milano. I due cestiti potranno così aggregarsi al Raduno Azzurro che si sta svolgendo in questi giorni a Torino prima di esordire ufficialmente venerdì.

Non c’è da disperare. In un Pala Ruffini completamente gremito, scenderà in campo la prima Italia targata Meo Sacchetti. Dopo l’esperienza di Ettore Messina, conclusasi con l’eliminazione nei quarti di finale nell’ultimo campionato Europeo, la nazionale italiana allenata del nuovo CT ex Dinamo Sassari, nonché campione d’Italia con i sardi, è pronta a rialzare la testa e centrare l’appuntamento mondiale volando in Cina nel 2019.

I convocati – Nella lista ci sono 5 giocatori protagonisti dell’EuroBasket 2017 (Abass, Aradori, Biligha, Burns e Filloy). Torna in Azzurro dopo un anno di assenza Alessandro Gentile. I volti nuovi sono quelli di Gaspardo, Giuri, Iannuzzi e Brian Sacchetti. Dopo 6 anni nuova convocazione per Andrea Crosariol.
Per le gare contro Romania e Croazia verranno selezionati solo 12 dei seguenti giocatori.

Awudu Abass (ala, Olimpia Milano)
Pietro Aradori (guardia, Virtus Bologna)
Paul Biligha (centro, Umana Reyer Venezia)
Christian Burns (ala-centro, Red October Cantù)
Andrea Crosariol (centro, Red October Cantù)
Amedeo Della Valle (play-guardia, Grissin Bon Reggio Emilia)
Ariel Filloy (play, Sidigas Avellino)
Diego Flaccadori (guardia, Energia Dolomiti Trento)
Simone Fontecchio (ala, Olimpia Milano)
Rapahel Gaspardo (ala, The Flexx Pistoia)
Alessandro Gentile (ala, Virtus Segafredo Bologna)
Marco Giuri (play, Happy Casa Brindisi)
Antonio Iannuzzi (centro, Fiat Torino)
Achille Polonara (ala, Dinamo Sassari)
Brian Sacchetti (ala, Germani Brescia)
Luca Vitali (play, (Germani Brescia)

L’avversario – La Romania, dopo aver ospitato l’ultimo Europeo con scarsi risultati, chiudendo all’ultimo posto il proprio girone, proverà a centrare la prima storica qualificazione ad una fase finale mondiale affidandosi ad una nota conoscenza del basket italiano, al coach italo-macedone Zare Markovsi. L’ex cestita di Skopje, naturalizzato italiano, ha allenato in lungo e in largo per tutto lo stivale italico, senza però trovare rilevanti successi nonostante nel 2006 con la Virtus Bologna abbia centrato le finali playoff, di Coppa Italia e di FIBA EuroCup per poi perderle in toto. Precedentemente è stato autore delle tre salvezze consecutive dell’Air Avellino, per poi ritornarci nell’unico anno in cui gli irpini hanno disputato l’Eurolega, perdendo la Supercoppa Italiana contro la corazzata Montepaschi Siena. L’ultima esperienza italiana risale alla stagione 2016/2017, sempre in terra campana, sulla panchina di Scafati in Serie A2.

Programmazione TV – Sia la gara contro la Romania, sia quella contro la Croazia potranno essere seguite live sul canale Sky Sport 2.
Italia – Romania ore 20:15
Croazia – Italia ore 18:00

IL CALENDARIO
Italia – Romania – 24/11/2017
Croazia – Italia – 26/11/2017
Italia – Olanda – 23/02/2018
Romania – Italia – 26/02/2018
Italia – Croazia – 28/06/2018
Olanda – Italia – 1/07/2018

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here