Baseball – Il Parma si impone al tie-break sul Città di Nettuno

0
441

Ci vogliono ben 11 inning e alla fine il Parma la spunta di misura sul Città di Nettuno (5-4) al termine di una partita molto equilibrata (8 valide a testa) in cui a decidere è un singolo di Poma che spinge a casa Santolupo per il punto della vittoria.

Il Parma parte decisamente bene, con il Città di Nettuno che gli spiana la strada con 2 errori: la valida da 2 basi di Poma e una rimbalzante di Garbella valgono il doppio vantaggio (0-2). Quando poi al terzo inning va nuovamente a punto, questa volta per merito del doppio di Biagini, la serata sembra volgere al meglio per i ducali, anche perché nel frattempo Jimenez tiene a bada il line-up laziale senza troppa fatica. La gara cambia volto al quinto quando con 2 out ed un corridore in base è lo stesso partente emiliano a commettere un errore sulla battuta che avrebbe chiuso l’inning. Il colpito che segue pone fine alla sua partita con le basi piene. E’ la volta di Camacho che però ha un brutto impatto: lancio pazzo (1-3) e singolo da 2 punti di Retrosi per il pareggio (3-3).

La sfida tra lanciatori stranieri fila via senza dare ulteriori emozioni e si arriva così agli extrainning. La decima ripresa è un botta e risposta tra le due squadre: al punto siglato da Santolupo sulla valida interna di Poma, risponde Retrosi, doppio, a casa sul singolo di Nunez (4-4). Ci vuole quindi il tie-break per decidere le sorti della partita. Ed è ancora Poma il protagonista (3 su 5 con 3 rbi) che con un singolo a destra spinge a casa Santolupo per il 5-4. Nella parte bassa dell’undicesimo i padroni di casa si trovano nella situazione di poter ristabilire la parità, ma a basi cariche Paoletti rimane al piatto in 3 lanci e Parma può festeggiare.

Commenti