Baseball – Europeo 2014 – L’Olanda interrompe la serie di vittorie azzurre. Oggi alle 15 la finale

0
421

Al quarto, con un out, Oduber alza una che atterra sulla linea di di destra, ma la buona di Avagnina contiene l’esterno centro olandese in prima. Il pick off di Rivera aveva colto Oduber in un imbarazzante tentativo di nuotare verso la prima, ma il movimento del partente azzurro viene punito da Besczynski con un balk. Con Oduber in seconda, Statia guadagna la base per ball e Holmberg visita Rivera. Alla ripresa del gioco De Caster va fuori tempo sulla curva di Rivera ed è out al volo in zona di foul da Sambucci. Schoop ottiene la stessa battuta, solo spostata verso il centro del diamante, ed è il terzo out al volo da Vaglio.
Con un out, al cambio campo Vaglio va in base per ball. Mazzieri gioca per il batti e corri e sulla rimbalzante di Sambucci, che è il secondo out in prima, Vaglio arriva in seconda. Liddi però è il terzo out, al volo dal seconda base.
Al quinto Mazzuca prende il posto di Sambucci in prima. Ricardo batte su Liddi, che assiste in prima per quello che sembra un out di routine. L’arbitro Pribyl vede Mazzuca staccato dal cuscino e chiama il salvo. Subito dopo Liddi lascia il campo ed Epifano diventa il nuovo terza base. Urbanus è il primo out al piatto, poi Oduber alimenta l’attacco olandese con un singolo al centro. Statia manda un campanile lunghissimo di pochi metri in foul a sinistra. Il seconda base lavora fino al conto pieno, poi incoccia in pieno la dritta di Rivera per un fuoricampo da 3 punti. Sul pop di Smith, Vaglio e Mazzuca si disturbano e la palla cade per il secondo errore azzurro della ripresa. Rivera passa poi in base Boekhoudt e lascia il monte a Nick Morreale. La rimbalzante di Sams sembra la palla classica da doppio gioco, ma cade a Infante e il terzo errore italiano riempie le basi. Il doppio gioco che chiude l’inning, anche se il tiro a casa di Morreale che lo inizia, mette in ansia Sabbatani, arriva con il comebacker verso il monte di De Caster.
Al cambio campo con un out, per la prima volta questa sera, gli azzurri battono 2 valide in fila. Le ottengono Ermini (radente tra terza base e interbase) e Sabbatani, che tocca un pop dietro il seconda base. Avagnina non va però oltre una rimbalzante sull’interbase, che permette a Schoop di dare il via al doppio gioco che chiude l’inning.
Schoop apre il sesto attacco olandese con un doppio a destra e arriva in terza con un pesta e corri quando Urbanus viene eliminato al volo da Desimoni al centro. La sua corsa di ferma comunque lì.

Al settimo Mattia Reginato prende il posto di Desimoni e si schiera all’esterno destro, con Avagnina al centro. Con un out, Smith infila una linea tra Epifano e il cuscino di terza che gli vale un doppio. Morreale non trattiene il violentocomebacker di Boekhoudt. Con i corridori agli angoli, Sams alza una volata a destra sulla quale Avagnina ottiene il secondo out, ma che è sufficiente per il quinto punto olandese, segnato da Smith con il pesta e corri.
I tifosi olandesi hanno preso gusto a cantare e interpretano un Take me out to the ballgame a rispettavile contenuto alcolico come seventh inning stretch. Duursma prende il posto di Schoop all’interbase.
La partita non ha altro da dire. Bolsenbroek e Morreale non concedono altro agli attacchi avversari.

Domenica 21 settembre alle 15 azzurri e arancioni si ritrovano in finale. L’Italia si affiderà a Michael Colla, mentre un alone di mistero assoluto copre il nome del partente olandese. C’è chi ha ipotizzato la stella Rob Cordemans, che però (è reduce da un’ustione alla mano destra in un incidente domestico) non ha lanciato nemmeno un inning nel torneo. L’alternativa potrebbe essere Kevin Heijstek.

La finale sarà trasmessa in diretta da FOX SPORTS 2 (canale 213 di SKY). Telecronisti: Danilo Freri, Roberto Gotta e Sal Varriale

Nella foto di copertina (Ezio Ratti-FIBS): Schoop elimina Avagnina in seconda

Commenti