Barquentine Buster, il relitto riaffiorato sulla spiaggia

0
144

Il barquentine Buster è un’imbarcazione arenata nel 1893 a Woolgoolga, a nord di Coffs Harbour, in Australia. È l’attrazione del posto, ma le tempeste di questi ultimi giorni ne hanno dissotterrato il relitto: secondo i locali, non era mai stato possibile vederlo così bene.

Cos’è il barquentine Buster?

È uno dei relitti meglio conservati del Paese, ciò che rimane di un’imbarcazione del peso di 310 tonnellate. Si era arenato a causa della rottura degli ormeggi: 39 metri di lunghezza, era stato costruito in Canada nel 1884. Partito da Sydney per la Nuova Zelanda, dove avrebbe dovuto caricare del legname, si fermò a Woolgoolga: il cavo di ancoraggio al porto non resse e la nave si arenò. E lì rimase, in esposizione ancora oggi.


Archeologia in Libano: Italia partecipa alle ricerche


Il relitto perfettamente visibile

Generalmente è possibile vedere bene il relitto, a volte più esposto, a volte meno. Ma le ultime tempeste hanno portato completamente alla luce l’ossatura della nave, ancora compresa. Tegan Swan, consigliere di Coffs Harbour City, ha riferito di non averlo mai visto così prima. “Questa è la mia passeggiata mattutina: a volte vedo il Buster e a volte no” ha dichiarato. “Quando sono stata laggiù la prima volta dopo che è stato esposto a questo livello, ho appurato che puoi effettivamente vedere l’ancora e le assi della nave”.

Un fascino inquietante

“È abbastanza inquietante e sorprendente solo vedere quanto è spesso il legno, i dettagli che lo compongono, non riuscivo a smettere di guardarlo” ha continuato il consigliere. “Non l’ho mai visto così basso, e non ho mai incontrato una sola persona che non abbia detto “hai visto Buster di recente?”. Quindi è abbastanza raro. Il solo fatto di guardare le persone che scattano foto è davvero bello”.

Commenti