Si torna a parlare del quartiere Madonnella a Bari. Arrestato 33 enne per detenzione di arma illegale e relativo munizionamento. L’uomo, avente precedenti penali per stupefacenti e criminalità locale ora è stato arrestato per detenzione e porto illegale di arma clandestina e relativo munizionamento. Dopo la sparatoria avvenuta qualche giorno fa, nella quale è rimasto ferito Andrea Fachechi di 28 anni, i controlli nel quartiere Madonnella sono stati intensificati. L’uomo è stato fermato durante un pattugliamento della zona da parte delle forze dell’ordine. Percorreva via Giandomenico Petroni con atteggiamento circospetto e preoccupato. Questo ha portato una pattuglia di Carabinieri in borghese a insospettirsi e a sottoporlo a un normale controllo, durante il quale l’uomo è risultato sempre più evidentemente nervoso e insofferente. Nel corso della perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto una pistola nascosta all’altezza della cintola dei pantaloni. Si tratta di una pistola marca Pietro Beretta, calibro 7,65 semiautomatica con matricola abrasa. All’interno del serbatoio della pistola sono stati rinvenuti sei proiettili. L’arma è stata subito messa in sicurezza dai Carabinieri e sarà sottoposta ai controlli di rito, poiché non si può escludere, dati gli ultimi avvenimenti,  possa essere la stessa che ha sparato ad Andrea Fachechi.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here