Bari – Marito violento allontanato dalla casa famigliare perché violento

Picchia per anni la moglie, anche davanti alle figlie: marito violento allontanato dalla casa familiare

0
146

Il gip del Tribunale di Bari ha eseguito un provvedimento nei confronti di un 48enne di Carbonara: gli episodi di violenza, secondo la Polizia, sarebbero cominciati dal 2009.

Avrebbe picchiato la moglie per anni e durante frequenti litigi avrebbe colpito anche le figlie che tentavano di difendere la mamma: per queste ragioni il gip del Tribunale di Bari ha eseguito un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e un divieto di avvicinamento alla persona offesa nei confronti di un 48enne del quartiere Carbonara. 

Durante il lockdown covid, precisamente il 16 aprile scorso, le Volanti della Polizia sono intervenute nell’abitazione a seguito di una violenta lite in famiglia. Gli agenti, ascoltando le parole della donna, avrebbero appreso delle violenze familiari avvenute in presenza di una figlia appena maggiorenne e di un’altra minore.

Glia genti del Commissariato ‘Carrassi’, su delega della Procura, hanno quindi dato vita a una corposa indagine per ricostruire i fatti. Il 48enne avrebbe avuto atteggiamenti violenti contro la donna già dal 2009, anno in cui avrebbe iniziato a far uso smodato di sostanze alcoliche e in cui subì una sanzione penale per guida in stato di ebbrezza.

Tra le prove raccolte dai poliziotti, anche vari referti medici che attestano gli esiti sul corpo della vittima delle violenze subite nel tempo. Di qui la decisione del gip che allontana l’uomo dalla casa familiare, con divieto di avvicinarsi alla moglie.“

Commenti