Bannon rischia incriminazione per oltraggio al Congresso

0
256
Steve Bannon si è consegnato all’FBI

La commissione di inchiesta della Camera ha votato a favore dell’incriminazione di Steve Bannon, l’ex stratega di Trump. Ora, il voto passa alla Camera. In caso di approvazione, l’ex stratega verrà segnalato ufficialmente al Dipartimento di Giustizia per l’avvio della procedura di incriminazione.

Steve Bannon rischia un’incriminazione?

La commissione di inchiesta della Camera si è pronunciata a favore dell’incriminazione di Steve Bannon, l’ex stratega di Trump, che si è rifiutato di presentarsi al Congresso per testimoniare sull’indagine dell’assalto al Campidoglio. Il presidente della Commissione, Bennie Thompson, ha dichiarato: “Il signor Bannon o si conformerà alla nostra inchiesta o dovrà affrontarne le conseguenze. Se pensate di seguire il percorso scelto da Bannon, vi renderete conto a cosa andrete incontro”. Se condannato, Bannon rischia fino a 12 mesi di carcere.

Atteso il voto alla Camera

Ora, la Camera dovrà mettere ai voti le decisone della Commissione. Il leader della maggioranza della Camera Steny Hoyer ha affermato che la Camera voterà giovedì. “Il Comitato ha giustamente votato per chiedere alla Camera di citarlo per oltraggio del Congresso. Di conseguenza, la Camera esaminerà una risoluzione in Aula giovedì per farlo”, ha affermato Hoyer.  “Ringrazio il presidente Thompson e il vicepresidente Cheney per la loro amministrazione di questo comitato bipartisan mentre cerca di far luce su quel giorno di infamia“, ha aggiunto.

Hoyer ha anche affermato che è importante che Bannon testimoni poiché può aiutare il comitato a “rispondere a quelle domande” che portano alla rivolta mortale. “Dobbiamo andare a fondo dell’attacco del 6 gennaio, compreso ciò che l’ex presidente Trump sapeva e quando, quali decisioni sono state prese dalla Casa Bianca mentre l’attacco era in corso e se i suoi autori hanno avuto aiuto o guida dall’interno dell’edificio o dall’interno dell’amministrazione Trump“, ha detto Hoyer. “Il signor Bannon può e deve aiutare a rispondere a queste domande in modo che il popolo americano possa conoscere l’intera storia. Lo deve al suo paese, deve testimoniare”, ha aggiunto. In caso di approvazione da parte della Camera, Bannon sarà segnalato ufficialmente al Dipartimento di Giustizia per l’avvio della procedura di incriminazione.


Leggi anche: Steve Bannon rischia processo per oltraggio al Congresso