sabato, Luglio 20, 2024

Bangladesh: sgominata banda di trafficanti sessuali grazie a TikTok

Almeno 11 persone appartenenti ad una banda sono state arrestate a Dhaka, in Bangladesh, per traffico sessuale. Secondo la polizia della città, i trafficanti attiravano le ragazze sulla piattaforma social TikTok con la promessa di farle diventare modelle. Una volta attirate venivano poi trasportate clandestinamente nel sud dell’India e venivano costrette a prostituirsi. Il Rab, il battaglione d’azione rapido indiano, ha specificato che gli indizi che hanno incriminato la banda sono arrivati grazie a diversi video su TikTok. In uno di questi, veniva ripresa una donna del Bangladesh vittima di una violenza sessuale.

Bangladesh: come agiva la banda di trafficanti sessuali?

I trafficanti sessuali usavano la piattaforma social TikTok. Sfruttando il nome famoso dell’applicazione, molto popolare in Bangladesh e in India, riuscivano con false promesse ad attirare numerose ragazze, spinte dalla voglia di diventare modelle. La banda, una volta che riusciva ad attirare le ragazze, le rapiva e le portava nel sud dell’India. Come riporta sempre la Rab, i primi arresti sono iniziati appena sono stati ispezionati dei video in cui apparivano ragazze violentate. I sospetti sono stati tutti arrestati nell’ultima settimana. La polizia ha ammanettato gli ultimi due lunedì, quando due uomini sono stati ascoltati in un distretto di confine sud-occidentale in Bangladesh con l’accusa di traffico di ragazze e donne di età compresa tra 17 e 22 anni.


Devastazione del ciclone Yaas: morti e dispersi in India e Bangladesh

Bangladesh, incendio devasta campo profughi dei Rohingya

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles