Avvistamento insolito a Londra

 

Una balena bianca è stata avvistata nel Tamigi, il fiume che attraversa la capitale britannica. Un fatto che non accadeva da tantissimi anni.

Il primo a filmarla è stato Dave Andrews un consulente di ecologia e ornitologia che ha prontamente twittato il video:

 

Lo stesso Dave Andrews ha sostenuto nei suoi tweet che la balena nel giro di un’ora non aveva percorso più di duecento metri e sembrava non nutrirsi.

Anche secondo la RSPCA, un ente di beneficenza che opera in Inghilterra e nel Galles e che promuove il benessere degli animali, la balena, forse della specie Beluga sarebbe malata.

La balena beluga quando è allo stato adulto  raggiunge in lunghezza i 5,5 metri per un peso complessivo di circa due tonnellate. L’animale si caratterizza per l’assenza della pinna dorsale e per il colore bianco candido degli esemplari adulti.

Infatti, la balena Beluga quando giovane ha una colorazione grigia scura uniforme, crescendo questa diventa dapprima focata con macchie più scure, poi gialla ed infine, verso i cinque anni di età, assume la definitiva colorazione biancastra. Di solito si trovano nell’Oceano Artico, ma con l’arrivo dell’inverno e il gelo si dirigono spesso verso sud in gruppi.

Questa particolare specie di balena è stata rinominata dai pescatori dei mari del Nord come  “Canarino di mare” non tanto per la colorazione quanto per il fatto che quando sale in superficie per respirare, emette dei fischi che ricordano molto il canto dell’uccellino.

La specie è particolarmente diffusa lungo le zone costiere del Canada, Groenlandia, Alaska e Russia.

Non è chiaro del perché sia arrivata fino al Tamigi.

 

 

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here