Avigliana diventa una città a misura di disabile. L’amministrazione ha avviato il progetto “Avigliana for all” per rendere più vivibile l’abitato, potenziando i servizi per i soggetti diversamente abili. Gli interventi favoriscono anche chi ha temporaneamente problemi di mobilità. Avigliana entra così a far parte del circuito Turismabile a cui hanno aderito oltre 800 strutture piemontesi che si sono dotate di apparati per migliorare l’accessibilità.

“Avigliana for all” si muove in tre direzioni per presentare la città come località per un turismo accessibile, valorizzando anche il patrimonio storico e artistico. Questa tipologia turistica in alcune aree del Piemonte è cresciuta notevolmente negli ultimi anni, offrendo proposte anche per l’outdoor e il tempo libero.
Ad Avigliana l’eliminazione delle barriere architettoniche nel centro e nelle aree di interesse è complementare all’organizzazione di appuntamenti e iniziative capaci di coinvolgere e attirare in città i disabili e le loro famiglie. Manifestazioni accessibili possono diventare volano di sviluppo o essere occasione di incontro per gli anziani residenti.

L’impegno del settore pubblico è importante, ma necessita del sostegno dei privati per innalzare il livello qualitativo della vita e creare un’offerta turistica diversificata. Commercianti, albergatori e ristoratori hanno partecipato a un incontro per discutere gli interventi da attuare per rendere veramente “Avigliana for all”. Si tratta di accorgimenti che contribuiscono a creare l’immagine di un paese accogliente e pronto a ricevere anche turisti diversamente abili.

“Avigliana for all” prevede una serie di interventi a favore di sordi, ciechi, soggetti con problematiche intellettive e motorie. In base ai tipi di disabilità devono essere offerti servizi adeguati. Rampe e servoscala per facilitare l’accesso agli edifici pubblici sono importanti al pari di percorsi tattilo-vocali collegati di dispositivi mobili necessari ad ipovedenti e udenti.
Con “Avigliana for all” l’amministrazione cittadina punta a migliorare la qualità della vita e a creare opportunità e indotto per la cittadinanza.

Condividi e seguici nei social
error

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here